Cerca

Lotteria, vince disoccupato padre di 3 figli

Il tagliando da 5 miloni di euro staccato a Genova. Il ringraziamento via fax: "Futuro più sereno"

Lotteria, vince disoccupato padre di 3 figli
La fortuna ha baciato Genova, dove è stato staccato il tagliando vincente dell'ultima Lotteria Italia. "Speriamo che chi ha comprato il biglietto vincente si ricordi in quale tasca dei pantaloni ha messo il tagliando vincente", ha dichiarato Angela Carta, moglie del titolare della tabaccheria Bertorelli di Genova, dove è stato venduto il biglietto che vale ben 5 milioni di euro.

IL FAX
- E il fortunato, la tasca se l'è ricordata. La sua vittoria la annunciata alla ricevitoria via fax: "Grazieeeee. Volevo
ringraziarvi per avermi dato la felicità. Sono siciliano, padre di 3 figli. Sono venuto a Genova per cercare lavoro ma l'ho trovato a Roma e ora vivo qui. Adesso però ho un futuro e vivo più sereno", questo il testo della missiva spedita dalla persona baciata dalla fortuna.

LA RICEVITORIA - Il tagliando vincente è stato comprato a novembre nel bar tabaccheria di via Piandilucco 2, a Pegli. Il titolare, Edoardo Bertorello, dopo il fax, arrivato alle 11,40, ha ricevuto anche una telefonata. "Buongiorno", ha detto l'anonimo padre di tre figli, "volevo ringraziarvi di persona". Quando il tabaccaio gli ha fatto i complimenti e gli ha detto "non si monti la testa" lui ha risposto: "Non posso permettermelo, ho tre figli da tirare su".

I COMPLOTTISTI - In verità non sono ancora tutti convinti della "rivendicazione" via fax e telfeono. A Genova c'è chi si dice sicuro che il vero vincitore sia "il gommista che ha chiuso per ferie", oppure "un commerciante della zona".
"Da ottobre 2010 abbiamo venduto 350 biglietti della Lotteria Italia", ha spiegato il titolare della tabaccheria, "e sono circa 50 gli abitanti di Pegli habituè della nostra tabaccheria". Dare una faccia al vincitore, insomma, non sarà un'impresa facile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • just69

    08 Gennaio 2011 - 14:02

    Cerchi di meritare questa vincita continuando a vivere onestamente dai frutti del suo lavoro e non si lasci abbagliare dai troppi soldi che, con tre figli da crescere non sono certo "troppi" e rimanga se stesso accanto alla sua amata famiglia. Auguri di vero cuore per tutto. P.s.: Mi raccomando, si ricordi che l'invidia della gente è una "brutta bestia" e che "fidarsi è bene, ma talvolta è meglio non fidarsi" perchè quando uno vince dei soldi si ritrova improvvisamente circondato dal cosiddetto "affetto" di tanti parenti ed amici spuntati quasi dal nulla e che nel nulla spariscono non appena riescon a dilapidare, un pochino ciascuno, il capitale originario...

    Report

    Rispondi

  • cedax

    07 Gennaio 2011 - 17:05

    Finalmente la Dea bendata si è tolta la benda e ha favorito chi ne aveva bisogno.Auguri al vincitore per una vita serenissima. Un consiglio: vivi sempre con coerenza ed onestà, non lasciarti abbagliare dai troppi soldi....rimani te stesso con la tua splendida famoglia. Auguri di vero cuore

    Report

    Rispondi

blog