Cerca

Cagliari, dramma della gelosia: uccide due persone, poi si suicida

Si è sparato il 49enne che aveva freddato la suocera e il nuovo compagno della ex moglie, rimasta ferita

Cagliari, dramma della gelosia: uccide due persone, poi si suicida
Duplice omicidio e suicidio nella notte a Quartu Sant'Elena. Un commerciante 49enne, Patrizio Lai, ha ucciso la suocera 53enne Liliana Sainas e il nuovo compagno della ex moglie Manuel Angioni, di 28 anni, e poi si è tolto la vita. Prima di ammazzarsi, l'uomo ha anche ferito l'ex coniuge Valentina Sainas, di 35 anni: la donna, sposata in seconde nozze e poi separatasi, è rimasta ferita alle gambe ed è stata già sottoposta a un intervento chirurgico, e ora le sue condizioni sono buone.

L'ASSASSINO SI E' SUICIDATA - L'episodio si è verificato intorno alle 21:30: l'uomo ha sparato diversi colpi al torace e alla testa delle vittime. L'assassino è stato ritrovato morto suicida nella sua auto, parcheggiata alla periferia della città. Sembra che, per farla finita, l'uomo abbia usato l'arma del delitto, un fucile da caccia Benelli calibro 12. Si è sparato alla testa, probabilmente alle prime ore del giorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog