Cerca

Gelo e neve al Nord

Quattro vittime per il freddo

Gelo e neve al Nord

Fa freddo in tutto il Nord dell’Italia. Ieri in Veneto si sono toccati i -25 gradi, nella Piana di Marchesina, nel Vicentino. Gelo e maltempo sono destinati a durare anche per i prossimi  due giorni, in particolare durante l’Epifania. La Protezione civile ha così invitato alla massima prudenza chi si deve mettere in viaggio per il ritorno dalle vacanze natalizie. A peggiorare le previsioni sono le abbondanti nevicate prevista questa notte sulle regione settentrionali e sulla Toscana. La stessa Protezione civile ha invitato a munirsi di catene per chi si metterà in strada tra oggi e domani.
Incidenti Il gelo ha provocato anche incidenti mortali. A Lorenzana, in provincia di Pisa, Francesco Profeti, ragazzo di 31 anni a bordo di uno scooter è morto dopo essere scivolato su una lastra di giacchio. Due invece le vittime nell’Astigiano, sempre per colpa dell’asfalto ghiacciato: una Bmw è finita fuori strada e una donna faconda di 25 anni, incinta di sei mesi, e un bulgaro di 24 hanno perso la vita.
Anziana muore di freddo Elena Marro, 74enne della provincia di Savona, è morta di freddo nella sua abitazione. La casa era senza riscaldamento e l’anziana si trovava in precarie condizioni fisiche. Il corpo è stato scovato questa mattina da carabinieri e vigili del fuoco. Nella notte la temperatura nel paese di Cairo Montenotte, dove è avvenuto il fatto, la colonnina di mercurio era scesa a -10 gradi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog