Cerca

Amanda e Raffaele in aula

Al via il processo a Perugia

Amanda e Raffaele in aula
Amanda e Raffaele da oggi sono a processo per l'omicidio volontario di Meredith Kercher. La prima udienza è iniziata alle  9,30 al Palazzo di giustizia di Perugia. I due ragazzi devono rispondere anche di violenza sessuale e furto (300 euro e di due carte di credito della ragazza uccisa). Solo Amanda, inoltre, è accusata anche di calunnia aggravata nei confronti di Patrick Lumumba, coinvolto nella vicenda e poi prosciolto. 
I due imputati si sono sempre proclamati innocenti .A presiedere la Corte d'assise Giancarlo Massei. 

I legali dei genitori della vittima hanno chiesto di celebrare il processo a porte chiuse, o almeno di vietare le riprese audio-video. La difesa invece ha chiesto di celebrare farlo a porte aperte e alla presenza dei mezzi di informazione. La corrte deve ora decidere.

Per seguire il processo sono accreditate 77 testate di Italia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Germania con 140 tra giornalisti, fotografi e cineoperatori. E' stato anche allestito un collegamento video con un'altra aula, normalmente utilizzata per il dibattimento monocratico, e che invece ora ospita la sala stampa.

Il terzo imputato per il delitto, Rudy Guede, che aveva scelto il rito abbreviato, il 29 ottobre scorso è stato riconosciuto colpevole, e condannato a trent'anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog