Cerca

Spaccarotella a giudizio

per l'omicidio di Sandri

Spaccarotella a giudizio
Spaccarotella andrà a giudizio per l'omicidio volontario del tifoso della Lazio, Gabriele Sandri. È la decisione del  giudice per l'udienza preliminare di Arezzo Luciana Cicerchia. L'agente della polizia stradale  è accusato di aver ucciso Sandri con un colpo di pistola nell'area di servizio dell'A1 di Badia al Pino (Ar) la mattina dell'11 novembre 2007. Il gup ha rigettato la richiesta degli avvocati difensori di Spaccarotella di rito abbreviato. La prima udienza si terrà ad Arezzo il prossimo 20 marzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allengiuliano

    17 Gennaio 2009 - 11:11

    Di certo il povero Gabriele è stato sfigato a trovarsi sulla traiettoria di quel proiettile, forse deviato dalla recinzione dell'autostrada, ma penso che anche quel tutore dell'ordine non volesse uccidere. I familiari di Gabriele non vogliono, secondo me giustizia, ma vendetta!!!Brutta cosa, vedere un padre con tanto astio, il dolore rende ciechi, ma anche consapevoli se si è razionali che nessuno, se non in guerra vuole la morte di qualcuno.

    Report

    Rispondi

blog