Cerca

Forza posto di blocco, agente spara: un morto

Ucciso un pregiudicato a Rossano Calabro. Aveva tentato di investire agenti su fuoristrada rubato

Forza posto di blocco, agente spara: un morto
Un pregiudicato, di 36 anni, è stato ucciso da un colpo di pistola sparato da un carabiniere dopo che aveva forzato un posto di blocco e tentato di investire i militari lungo la statale 106, a Rossano Calabro, nel Cosentino. L'uomo, S.G., 36enne di Castrovillari, viaggiava a bordo di un fuoristrada rubato a Mirto Crosia. Secondo la ricostruzione fatta dalla polizia, la vittima, alla vista dei militari, invece di fermarsi all'alt ha accelerato. I carabinieri lo hanno inseguito, sino ad una stradina di campagna che S.G. ha imboccato cercando di fuggire. Quando si è reso conto che la strada era senza uscita, avrebbe invertito la marcia speronando più volte l'auto dei carabinieri per aprirsi un varco. I militari sono scesi dall'auto ed hanno sparato alcuni colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio. S.G., invece di fermarsi, ha tentato di investirli. A questo punto i militari si sono gettati a terra e mentre l'auto stava passando accanto alla loro vettura di servizio hanno sparato alcuni colpi, uno dei quali ha raggiunto S.G., uccidendolo all'istante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arrabbiata38

    02 Febbraio 2011 - 02:02

    sparare ad un ragazzo non armato ad altezza uomo non credo che sia il loro dovere...lui ha sbagliato a non fermarsi e non ha cercato di investirli....hanno sparato 22 colpi...nemmeno ad un terrorista con una bomba si spara così....i carabinieri fanno il loro dovere, ma in questo caso è morto un ragazzo per aver rubato un auto pure vecchia....lascia due bimbi piccoli...non credo che questo sia il loro dovere.....io credo nelle forze dell'ordine, ma in questo caso non sono d'accordo

    Report

    Rispondi

  • pinga76

    23 Gennaio 2011 - 12:12

    hanno fatto solo il loro dovere speriamo di no ma stiamo in Italia

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    21 Gennaio 2011 - 15:03

    bravo al Carabiniere, ma temo che avrà un mucchio di grane...

    Report

    Rispondi

blog