Cerca

Villari replica a Fini e Schifani

"Resto al mio posto in Rai"

Villari replica a Fini e Schifani
"Non mi dimetto". Deciso, caparbio, Riccardo Villari non sembra per nulla intenzionato a rinunciare alla sua carica di presidente della commissione di Vigilanza Rai. E risponde alla lettera che i presidenti di Camera e Senato Gianfranco Fini e Renato Schifani gli avevano scritto un paio di giorni fa, chiedendogli di rinunciare all'incarico. Nella sua risposta Villari annuncia la sua volontà di restare alla guida della commissione nonostante l'invito a lasciare e sottolinea di sentirsi vincolato al mandato ricevuto e si dice disponibile a trovare una soluzione politica insieme ai colleghi della commissione.
Il contestatissimo e criticatissimo presidente della commissione Vigilanza rai si dichiara inoltre solidale con le preoccupazioni manifestate da Fini e Schifani e proprio per questo si sente in dovere di mantenere fede al suo ruolo: solo in questo modo, dice, potrà "mantenere fede al rispetto delle istituzioni dovuto alla responsabilità che gli è stata affidata da un'elezione legittima e democratica". Villari assicura dunque il suo massimo impegno nel valutare con serenità la situazione e che non farà mancare il suo apparto per trovare insieme ai colleghi della commissione una soluzione politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • micael44

    18 Gennaio 2009 - 19:07

    Bravissimo Dott.Villari! Tenga duro anche perchè l'Italia intera è curiosa di vedere quali procedimenti attueranno il Governo e l'Opposizione (questa volta sì di comune accordo!!!) per defenestrarla! Io credo che mezzi legali non esistono (altrimenti sarebbe già rotolato dalle scale), quindi......? Un pensierino anche a quale gravità porterebbe il precedente di una "discarica" di questo genere: in caso di Presidente "antipatico" noi appartenenti ci mettiamo d'accordo e non partecipiamo più alle riunioni! Meglio sopprimerla questa benedetta Commissione che,com'è da tutti considerata, è del tutto inutile e finalizzata esclusivamente ad aumentare le spese della politica!

    Report

    Rispondi

  • trabos

    18 Gennaio 2009 - 18:06

    è inpensabile per noi cittadini e utenti rai che il presidente eletto venga ora dimesso anche da chi è stato eletto, vergogna grande vergogna a chi gli impone le dimissioni- Villari io non ti avrei mandato alla RAI ma ora ci sei e ci devi rimanere, fallo per noi. Francesco Anghinoni

    Report

    Rispondi

  • Enzo47

    18 Gennaio 2009 - 18:06

    Forza Villari, Lei è stato eletto democraticamente ed ora il potere arrogante vorrebbe cancellarla. Lei rappresenta tutti coloro che si spezzano ma non si piegano, La prego tenga duro, almeno io che non sono di sinistra sono con Lei. Resistere, resistere, resistere, cos'avranno mai due dal profilo basso come Orlando e Zavoli che Lei non ha? Forza Villari, ogni giorno in più su quella poltrona, è un segnale che gente che ha le palle ne esistono (per fortuna) ancora. Grazie di cuore Enzo47 Varese

    Report

    Rispondi

  • babybaffy

    18 Gennaio 2009 - 18:06

    Tieni duri Villari e manda a fan cu.. destra,sinistra,lega,palestinesi,cinesi e Hussein vari............!! Sei un grande.....!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog