Cerca

Arona, trafugata la salma di Mike Bongiorno

Bara rubata da cimitero di Dagnente (Novara). Appello dei familiari: "Siamo sgomenti". Nella stessa zona fu profanata la tomba di Cuccia

Arona, trafugata la salma di Mike Bongiorno
La salma di Mike Bongiorno è stata trafugata dal cimitero di Dagnente, piccola frazione di Arona (Novara). Il furto dei resti del noto presentatore, deceduto l'8 settembre del 2009, è avvenuto durante la notte. La notizia è trapelata da fonti dell'Arma dei carabinieri, secondo le quali la salma è stata prelevata dopo che è stata rotta la lapide della tomba. Bongiorno, stroncato da un infarto mentre si trovava a Montecarlo, avrebbe potuto essere seppellito al cimitero Monumentale di Milano, ma per rispettare la sua volontà fu scelto il piccolo cimitero vista lago.

"SIAMO INCREDULI" - La famiglia del presentatore tv, dopo aver ringraziato tutti per gli attestati di solidarietà ricevuti, ha chiesto a chiunque avesse informazioni utili di aiutare le forze dell'ordine nelle ricerche. Dai parenti di Mike è poi giunto un appello al "senso civico" per concludere al più presto questa terribile vicenda. "Siamo sgomenti e increduli", aveva commentato a caldo Michele Bongiorno junior, il figlio primogenito di Mike. "Non ci sono parole per commentare l'accaduto", aveva continuato, "è successo questa notte e l'abbiamo saputo un'ora fa. Adesso ci sono le forze dell'ordine che se ne stanno occupando, noi non abbiamo davvero parole". Al momento, non è giunta alcuna rivendicazione del furto, né sono arrivate alla famiglie richieste di denaro per la restituzione della bara.

TUTTE LE PISTE APERTE - A chiamare i carabinieri per denunciare il trafugamento della salma di Bongiorno è stato un anziano signore che ha scoperto il fatto mentre si stava recando alla tomba della moglie per portare dei fiori, all'apertura del cimitero. I carabinieri della compagnia di Arona sono intervenuti sul posto e hanno rilevato la forzatura del loculo, che è stato completamente staccato, e il "furto del feretro". Gli inquirenti suppongono che il fatto sia avvenuto durante la notte. Tutte le piste sono aperte, da un furto per chiedere il riscatto, al folle gesto di un fan per attirare l'attenzione. E' stato richiesto l'intervento dei Ris di Parma, che giungeranno nel cimitero di Arona nelle prossime ore per i primi controlli. I militari stanno anche esaminando il contenuto delle telecamere presenti nella zona: rivedendo le immagini, sembra che ad entrare in azione siano stati quattro uomini.

LE REAZIONI - Sono sconvolti gli amici "vip" di Mike. Il suo "ultimo" compagno di giochi in tv e radio, Fiorello, ha detto: "Non ho parole per commentare un atto così vile". L'altro re della televisione italiana, Pippo Baudo, si è detto "indignato e dispiaciutissimo. Non ho parole. La ritengo una cosa sacrilega, disgustosa, sporca. Non so nemmeno immaginare cosa ci sia dietro, quale sia l'intenzione di questi profanatori. Oggi i delinquenti per fare denaro sono disposti a fare qualunque cosa, non hanno rispetto di niente, nemmeno delle persone morte. Prima anche il ladro aveva una sua 'etica criminale', oggi nemmeno quello. C'è la barbarie. Davvero bisognerebbe prendere sul serio il richiamo dei vescovi sul recupero della moralità". Iva Zanicchi, storica amica di Mike Bongiorno, ha parlato di episodio "mostruoso".

IL PRECEDENTE - Ancora non si conoscono i particolori del furto, ma il caso ha immediatamente richiamato alla memoria un altro clamoroso colpo messo a segno dieci anni fa, in un cimitero a pochi passi da quello di Dagnente, a Meina. In quell'occasione fu trafugata la bara di Enrico Cuccia, il presidente di Mediobanca, per chiedere un riscatto. I due autori del furto di allora vennero arrestati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tigrin della sassetta

    26 Gennaio 2011 - 12:12

    non puoi accampare neppure il pretesto di uno spirito idiota come quello di ubik, stupido sciacallo per il gusto di esserlo: tu sei semplicemente un vecchio rifiuto bavoso, che si avventa su un morto pur di vomitare il suo putrido odio sdentato, nutrito di invidia pitocca. Anima cattiva

    Report

    Rispondi

  • tigrin della sassetta

    26 Gennaio 2011 - 12:12

    Penosa figura del povero ubikino: / si crede spiritoso ed è cretino, / ma proprio perché campa di sciocchezza, / ahimè non può capir la sua pochezza. - Se si vuole ammirarne lo squallore, / la miseria morale ed il fetore, / occorre però vincere il disgusto / e tentare di leggerlo, ma giusto - per capire una bestia dove arrivi / col luridume dei suoi post corrivi, / illudendosi di scriver qualche lazzo / ma confermandosi sol testa di c… Anima cattiva

    Report

    Rispondi

  • massimo1954

    25 Gennaio 2011 - 21:09

    Spero la famiglia non paghi nessun riscatto.L'anima è in cielo e il corpo è un qualcosa in via di decomposizione che non può avere nessun valore altrimenti, il buon Dio,farebbe mantenere integri i corpi anche dopo la morte.Un abbraccio alla famiglia.

    Report

    Rispondi

  • paoletti emilio

    25 Gennaio 2011 - 19:07

    Sono cresciuto con MIke e i suoi quiz,come tutti della mia generazione a cui poteva o meno piacere,ero affezionato al vecchio "zio".....Chissà che non abbiano organizzato una"ruota della fortuna" celeste....magari è al trucco e sno passati a prenderlo!!!!Mi si perdoni la battuta, sono però sinceramente dispiaciuto del fatto è inconcepibile e inspiegabile,speriamo si risolva al più presto e nel migliore dei modi con affetto...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog