Cerca

Spoglie di Mike, nessuna richiesta di riscatto

Profanazione della tomba di Bongiorno, gli inquirenti: ha agito una banda di 4 o 5 persone

Spoglie di Mike, nessuna richiesta di riscatto
A più di 24 ore dalla profanazione della tomba di Mike Bongiorno, prosegue senza sosta il lavoro dei Carabinieri di Dagnente. Il camposanto, sulla collina della frazione aronese, è ancora transennato e inaccessibile al pubblico.

L'IPOTESI ESTORSIONE - Fino ad ora non è giunta nessuna richiesta di riscatto. Le indagini coordinate dalla procura di Verbania non escludono nessuna pista, ma l'iptoesi più accreditata è quella del rapimento delle spoglie ai fini di un estersione. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, avrebbe agito una banda composta da quattro o cinque persone: dopo aver rotto la lapide, avrebbero asportato la bara calandola dal muro di recizione del cimitero, per poi caricarala su un furgone che stazionava sotto il camposanto.

MASSIMO RISERBO - Dalla procura di Verbania non trapela nessun ulteriore particolare. Le indagini sul trafugamento della bara del popolare conduttore sono coordinate dal procuratore Giulio Perrotti e dal sostituto procuratore Giulia Perrotti e dal sostituto Fabrizio Argentieri, lo stesso magistrato che dieci anni fa si occupò del furto della bara di Enrico Cuccia dal cimitero di Meina. Argenteri non si è voluto sbilanciare: "Non sono autorizzato a parlare con nessono".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luckyone

    27 Gennaio 2011 - 15:03

    E se fosse qualche pazzo furioso della Sinistra ? In Via Lorenteggio vi e' stata una mezzq "rivolta" perche le luminarie di Natale innegiavano e inneggiano ancora..... a Mike Bongiorno!!!!!!!!!!!! Il dubbio mi viene anche su Cuccia il grande Massone, ve ol ricordate??????

    Report

    Rispondi

  • pietrafocaia

    26 Gennaio 2011 - 18:06

    Quelli che hanno fatto questo gesto, sono dei miserabili; degli animali; sono i figli bozzati di questa lurida società. Certamente non sanno che MIKE sin dagli anni cinquanta, con i suoi programmi ha rallegrato, interessato e divertito tutta l'Italia del durissimo dopo guerra. Restituitelo ai suoi cari e al ricordo degli italiani, feccia!

    Report

    Rispondi

  • lafenicecarmen

    26 Gennaio 2011 - 18:06

    .............. che tristezza.................

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    26 Gennaio 2011 - 17:05

    ma cosa vuoi commentare!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog