Cerca

Corona, furto in studio: "Cercano foto di Berlusconi"

I ladri hanno sottratto solo un hard disk e un archivio di immagini. L'ex della Moric: "Mi sono rotto, non vivo più"

Corona, furto in studio: "Cercano foto di Berlusconi"
Si sono introdotti abusivamente nello studio milanese del fotografo Fabrizio Corona e hanno sottratto un hard disk e un archivio di immagini. Secondo l'ex marito di Nina Moric "l'irruzione" sarebbe dovuta al fatto che i ladri cercavano foto compromettenti su Silvio Berlusconi. Chi si è introdotto nello studio sapeva esattamente cosa fare: non ha toccato nulla se non gli oggetti rubati, una circostanza che fa pensare ad un'azione mirata. Lo ha spiegato lo stesso agente fotografico, che ha affermato di aver presentato formale denuncia alla polizia.

"VOGLIONO LE FOTO DEL CAV" - "Non hanno preso nient'altro, nemmeno i soldi", ha sottolineato Corona. "Da quando si dice che ho delle foto scottanti io non vivo più. Quello che ho subito non è un furto, chi è entrato nella mia agenzia cercava foto di Berlusconi nudo. Mi sono davvero rotto, sono quattro giorni che mi chiamano tutti i giornalisti , e tutti ", ha sbottato, "mi chiedono la stessa cosa: se ho quelle foto. Non è un caso che chi è entrato nella mia agenzia abbia lasciato soldi e assegni e si sia portato via l'archivio segreto e gli hard disk".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Max_x

    07 Febbraio 2011 - 11:11

    ... e adesso tutti ad ipotizzare quante e quali foto giacevano nell'ufficio di Corona, fantasia al galoppo contro il Cav ... e perché allora non ipotizzare anche che il furto é servito a far sparire delle foto compromettenti di un rapporto a 4 tra Dalema, Bersani, la Boccassini ed un trans ? par condicio ! ... e poi, viste le voci di corridoio (di mothel) che girano a Roma, tanto assurdo non mi sembrerebbe ...

    Report

    Rispondi

  • robe

    06 Febbraio 2011 - 14:02

    Primo: chissa' quanto l'avra' pagato Corona il cosidetto ladro. Ora potra' vendere a chi gli pare. Secondo: ma allora, se queste foto esistono, e cosi' sembrerebbe dato il cancan di Ghedini, Belpietro e compagni, e' vero che il Cavaliere si era ficcato in una posizione ricattabile. E chi altri, prima, lo ha ricattato?

    Report

    Rispondi

  • stellalpina

    06 Febbraio 2011 - 10:10

    Sicuramente su commissione della ex moglie di Corona che cercava foto di lele mora. Se poi ne son state trovate altre sono di fede con le meteorine. Il dernier non c'era e se c'era lo troveremo su il fatto che cerca disperatamente fotomontaggi. I cinesi si sa oggi falsificano tutto

    Report

    Rispondi

  • UbertoP

    06 Febbraio 2011 - 10:10

    Bah, io mi domando come si faccia ancora a dar credito ad un personaggio come Corona. Ma secondo voi, ammesso che queste foto esistano e con quello che valgono (in tutti i sensi), una persona con un briciolo di cervello, le terrebbe tranquillamente in uno studio o le metterebbe al sicuro, chessò in una cassetta di sicurezza in banca?? Siamo seri, mandiamolo a quel paese ed evitiamo, almeno per una volta, di dare visibilità su giornali e tv a questa specie di cialtrone.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog