Cerca

Laborioso o lazzarone: il doppio Veneto come l'Italia

Aziende, sacrifici e ricostruzione da una parte, tangenti e furberie dall'altra: la metamorfosi del 'mulo' / IL DIBATTITO

Laborioso o lazzarone: il doppio Veneto come l'Italia
Veneto, Italia? Forse sì, forse no. Laborioso e lazzarone, onesto e furbetto, di fatto la Regione più fieramente leghista pare essersi uniformata al (mal)costume nazionale. Al Palazzo della Regione di Rovigo 115 impiegati se ne andavano al supermecato o al bar durante l'orario d'ufficio e per questo denunciati per truffa. E ancora: falsi invalidi a Treviso, gli appalti truccati a Venezia, tra tangenti e cene equivoche. Secondo Francesco Specchia, il Veneto si starebbe "terronizzando", in una corsa tra scorciatoie, poltrone e poltronerie: "Il mulo veneto, stufo di tirar el careto, s'è fatto furbo".

Un po' quello che ha scritto, sempre su Libero, Matteo Mion. "Perché mai alla Provincia di Venezia devono continuare ad essere più efficienti e meno ladri che nelle altre"?. Insomma, una forma di disubbidienza civile dettata da 50 anni di sacrifici, testa bassa e, non appena qualcuno tra la Lugana e le Dolomiti ha provato ad alzare la voce, pure insulti di becero razzismo.

"Stuprati, mazziati e cornificati dalla sanguisuga Italia che li mungeva a dismisura, hanno sempre fatto finta di niente e tirato il carretto nazionale a suon di gettito Irpef". Tutto questo senza che nessuno, nel resto d'Italia, abbia mai neppure sentito il bisogno di chiedere scusa ai veneti per il loro silenzioso impegno. "L’Italia - scrive Mion - era fatta e bisognava fare gli italiani: eccoli qua. Anche gli ultimi più caproni e testardi hanno ceduto". Rimane però un dubbio: e se qualcuno, al posto di tirare il sasso contro chi sbaglia, riuscisse a dare lo stesso rilievo a chi, pochi mesi fa, si è vistro travolgere casa e azienda dalle piogge torrenziali e si è messo a ricostruire tutto con le proprie mani, tirandosi su le maniche?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gara1

    05 Aprile 2016 - 09:09

    potreste lavorare un po' di piu' pero' Che al sud abbiamo bisogno di soldi

    Report

    Rispondi

  • piertrim

    16 Aprile 2011 - 09:09

    Ci sono e nessuno le nega. Ma se vi recate in qualsiasi ente pubblico veneto (ufficio delle entrate, finanza, genio civile, questura, carabinieri, catasto, inps, ecc.ecc.) dovete stare molto attenti a nomi e cognomi che dichiarano esplicitamente il luogo d'origine del vostro interlocutore. Naturalmente dopo decenni di colonizzazzione anche qualche nostrano si è adeguato.

    Report

    Rispondi

  • irbnet

    09 Febbraio 2011 - 14:02

    prima di parlare della gloriosa regione del veneto sarebbe opportuno guardare a "cosa non fanno" le almeno diciotto altre regioni italiane...

    Report

    Rispondi

  • pablolife

    09 Febbraio 2011 - 11:11

    ecco i risultati del Veneto laborioso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog