Cerca

Escrementi nel cibo, sequestro dei Nas a Roma

Ritirate due tonnellate di alimenti da depositi non autorizzati: nei silos feci e urina di animali

Escrementi nel cibo, sequestro dei Nas a Roma
Due tonnellate di alimenti vari, come olio, scatolame e bibite, ma anche 9 silos contenenti 3.000 litri di vino e mille litri di aceto invasi da escrementi di animali, sporcizia e polvere.

È quanto hanno trovato ieri i militari del Nas carabinieri di Roma nel corso di un'ispezione eseguita presso un esercizio commerciale di generi alimentari della zona sud est della capitale. Gli alimenti, che sono stati sequestrati, erano stipati per la vendita all'interno di due depositi non autorizzati sanitariamente, costruiti parte in muratura e parte in lamierato e versanti in pessime condizioni igieniche e strutturali, anch'essi sottoposti a sequestro. Il valore della merce e delle strutture sequestrate ammonta a 200.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu521

    19 Febbraio 2011 - 11:11

    E' quello che propina il dernier alla nazione

    Report

    Rispondi

blog