Cerca

"Stuprata in caserma". Indagati tre carabinieri

Roma, denuncia-choc di una 32enne italiana: "Mi hanno arrestato, poi violentato". Gli uomini sospesi e allontanati dalla Capitale

"Stuprata in caserma". Indagati tre carabinieri
"Sono stata violentata da tre carabinieri". La denuncia-choc è di una donna italiana di 32 anni, arrestata la scorsa notte per furto e portata in caserma a Roma, zona Quadraro. Dopo essere stata sfamata dagli agenti in sala mensa e in attesa del processo per direttissima (previsto per oggi, venerdì), la ragazza avrebbe subito violenza: "Mi hanno stuprata, in caserma", ha denunciato.

L'ABUSO - Secondo la ricostruzione fornita dalla donna, tre carabinieri, al rientro in caserma dopo una serata libera in compagnia di un amico (sembra un vigile urbano) e in stato di eccitazione alcolica, l'avrebbero fatta uscire dalla cella, portata in mensa e abusato di lei ripetutamente. Altri due carabinieri avrebbero fatto da palo. La vittima avrebbe anche citato un tatuaggio che uno dei carabinieri ha impresso sul fianco. Dopo aver denunciato i fatti in un'altra stazione dei Carabinieri, la ragazza è stata portata in ospedale e sottoposta ad accertamenti e cure del caso.

I TRE SOSPESI E INDAGATI - I tre carabinieri (e anche il quarto uomo) sono indagati per il presunto stupro, e sono stati sospesi dai ruoli operativi e allontanati dalla Capitale. Il provvedimento è stato preso dal Comando provinciale di Roma a titolo precauzionale in attesa che l'inchiesta della Procura faccia il suo corso. I tre militari sono stati trasferiti nelle province di Milano, Torino e Cagliari. "I fatti denunciati", ha dichiarato il Colonnello Maurizio Mezzaville, "sono gravissimi e dolorosi, e per questo oggetto di un'indagine accurata e rigorosa da parte dell'autorità giudiziaria e della stessa Arma dei Carabinieri. La vicenda, comunque", ha concluso, "nulla sottrae all'efficienza e alla dedizione da parte della compagine dell'Arma che sta operando su Roma, testimoniata dai risultati operativi conseguiti negli ultimi mesi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ale1960

    05 Marzo 2011 - 13:01

    L'Italia e' diventata una pattumiera piena di spazzatura, monnezza ovunque si guardi

    Report

    Rispondi

  • blu521

    05 Marzo 2011 - 10:10

    Ecco perchè papi ha detto che avrebbe voluto fare il carabiniere

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    04 Marzo 2011 - 20:08

    Non mettere la mano sul fuoco ,te la bruci.

    Report

    Rispondi

  • ateo39

    04 Marzo 2011 - 19:07

    non aveva il numero di telefono miracoloso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog