Cerca

Il padre della debuttante Ruby: "Macchè 20 anni, è nata nel 1992"

La Rubacuori tiene banco a Vienna al ballo di Lugner. Il padre e i pm di Milano smentiscono Berlusconi

Il padre della debuttante Ruby: "Macchè 20 anni, è nata nel 1992"
Mentre Ruby Rubacuori tiene banco al ballo delle debuttanti di Vienna, la procura di Milano si appresta a smentire il premier, Silvio Berlusconi, che aveva assicurato di avere le prove che dimostrano come Karima El Marough abbia due anni in più di quanto sempre sostenuto. Ma secondo le toghe di Milano, infatti, Ruby è nata l'1 novembre del 1992 a F.B. Salh, in Marocco. Ne segue che quando il 14 febbraio 2010 si travava ad Arcore lei avesse diciassette anni.

PARLA IL PADRE - Anche il padre di Ruby, dopo i rifiuti di giovedì, ha voluto parlare. L'uomo ha smentito che in verità Ruby sia ventenne, e sull'ipotesi che il certificato di nascita sia stato registrato in ritardo all'anagrafe marocchina spiega: "Sono cose che in Marocco accadevano cinquant'anni fa, quando si partoriva in casa, figuriamoci se nel 1992 può accadere un fatto simile.

"FUGGI' DI CASA A 14 ANNI" - Il padre di Karima, inoltre, ha diffuso tramite il suo legale una lettera pubblica per fugare alcune voci circa il rapporto con la figlia. "Il signor El Mahroug non ha mai cacciato di casa la figlia. Quando ancora 14enne Ruby fuggì di casa, iniziò a cercarla assieme alla madre, nel tentativo di sottrarla alle disavventure che inevitabilmente la ragazza ha dovuto affrontare". E ancora: "Il signor El Mahroug non ha mai lanciato l'acqua bollente sulla figlia. La cicatrice risale ad un incidente in cui la piccola aveva un anno e si trovava in Marocco, mentre il padre era in Italia. L'età di una cicatrice si può periziare facilmente".

IL BALLO DELLE DEBUTTANTI - Intanto, al ballo delle debuttanti di Vienna, la partecipazione di Ruby non passa inosservata. La ragazza si è presentata con un lungo abito di seta color oro, condito da scollatura mozzafiato, con spalline strette e stola di pelliccia. Ruby ha trascorso la serata danzando con il magnate austriaco Richard Lugner, che l'aveva invitata alla serata. Lugner ha riproposto una provocazione a lui cara: negli anni passati, tra le discusse ospiti invitate al ballo, figuravano Paris Hilton, Pamela Anderson e Dita von Teese.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • enniga

    03 Settembre 2014 - 16:04

    per me ruby non è mai stata minorenne.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    07 Marzo 2011 - 15:03

    1992 - chiedo venia

    Report

    Rispondi

  • raucher

    07 Marzo 2011 - 14:02

    1998?

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    07 Marzo 2011 - 13:01

    venerdì 4 marzo, il Corriere, ha pubblicato una foto del passaporto di Ruby dove risulterebbe la data di nascita 01.11.98. Il padre ne conferma la veridicità, dichiarando che le trascrizioni - fatte in tempi (anni?) successivi - sui documenti, e NON all'anagrafe - era qualcosa che avveniva 50 anni addietro. Ci ricordiamo, vero, cosa poteva essere il Marocco 50 anni fa?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog