Cerca

Bimbo di due anni muore schiacciato da camion dei rifiuti

Vicenza, la mamma ha assistito alla tragedia. L'uomo al volante del mezzo, che non si era accorto del piccolo, è stato colto da malore

Bimbo di due anni muore schiacciato da camion dei rifiuti
Grave incidente a San Tomio di Malo, piccolo incidente in provincia di Vicenza. Un bimbo di due anni e mezzo è morto schiacciato da un furgoncino della raccolta rifiuti che ha innestato la retromarcia non avendo notato il piccolo. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti in seguito all'apertura di un'inchiesta, la madre del bimbo era uscita di casa col figlio per gettare il sacchetto della spazzatura nel contenitore della raccolta differenziata. Il bambino aspettava che la mamma finisse l'operazione. Nel frattempo era sopraggiunto anche il furgoncino della raccolta dell'azienda dei rifiuti: lo spazzino, dopo aver atteso che la donna gettasse il sacchetto, ha fatto marcia indietro investendo il piccolo.

L'uomo, udite le urla della mamma, ha fermato il mezzo: il bambino è apparso subito in gravissime condizioni, e purtroppo è morto pochi minuti dopo. Lo spazzino, resosi conto di quanto era successo, è stato colto da malore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RANMA

    04 Marzo 2011 - 18:06

    Con tutto il rispetto per la madre...ma,cribbio santo,i bambini si tengono in braccio se la madre deve fare qualcosa..possibile che non ci mettano anche mille occhi? Fino alla nausea bisogna avvisare i genitori di non essere così fiduciosi del buon senso del destino..anzi i bambini sono in costante enorme pericolo...

    Report

    Rispondi

blog