Cerca

La Rai blocca 'Silvio Forever', ma non è censura

L'azienda vuole evitare grane con lo spot, ma solo per una scena che riguarda "una persona scomparsa"

La Rai blocca 'Silvio Forever', ma non è censura
La Rai ha sospeso la messa in onda dello spot del film Silvio Forever, programmata da domenica prossima, 6 marzo. In ogni caso, chi cerca una scusa per gridare alla presunta censura, restera gravemente deluso. Secondo l'azienda, lo spot della pellicola sceneggiata da Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella sarebbe infatti "inopportuno" solo per una scena di cattivo gusto. Alla tv di Stato non piace in particolare la parte in cui il trailer riprende "una dichiarazione di una persona scomparsa, piegandone immagini e parole a fini satirici". Viale Mazzini ha quindi dichiarato che "la Direzione Affari Legali Rai, limitatamente ai fotogrammi in questione, non ha potuto escludere rischi di azioni risarcitorie per offesa alla memoria della defunta. Nessun rilievo invece per il resto del filmato, che senza tali immagini potrà essere riproposto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    05 Marzo 2011 - 16:04

    Riporto solo questa frase: " Non si vedrà mai una foto di Silvio che è in giro con donne o altro.." Povera mamma Rosa, quante bugie ti ha raccontato il figlioletto...e tu ci credevi pure. -|- Penso che il film vada proiettato in tutti i Circoli della Libertà e magari in Parlamento!!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    05 Marzo 2011 - 10:10

    Pura idiozia,solo mancati guadagni pubblicitari

    Report

    Rispondi

  • nilo01

    04 Marzo 2011 - 21:09

    neanche fede riesce a farmi ridere così, forse perché non è ancora scomparso

    Report

    Rispondi

blog