Cerca

Maltempo, Messina: 70enne annega in torrente

L'uomo è affogato nel Petrolo, in località Graniti. Stava cercando di attraversare il corso d'acqua, ingrossato per la pioggia

Maltempo, Messina: 70enne annega in torrente
E' ancora molto complicata la situazione in Sicilia a causa del maltempo. E ancora una volta la zona più colpita è la provincia di Messina, dove il cadavere di un uomo, di circa 70 anni, è stato ritrovato nei pressi del torrente Petrolo, a Graniti. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine, l'uomo sarebbe stato travolto dalle acque del torrente in piena mentre stava cercando di attraversarlo. L'anziano, uscito di casa per fare una passeggiata, sembra volesse passare dall'altra parte del torrente nonostante le fortissime piogge degli ultimi giorni l'avessero fatto ingrossare. Al di là del corso d'acqua, infatti, l'uomo conservava dei cani che quotidianamente andava ad accudire. Per recuperare il corpo sono intervenuti, sul posto, i vigili del fuoco di Letojanni e i carabinieri della stazione di Graniti e della Compagnia di Taormina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lupetto99

    07 Marzo 2011 - 03:03

    Ogni volta che le condizioni meteo peggiorano dobbiamo fare gli scongiuri e sperare che la natura faccia il suo corso senza incidenti perchè da noi in Italia non esiste la manutenzione del territorio. La maggior parte dei fiumi ,dei torrenti e dei canali straripano perchè i loro letti sono invasi da spazzatura di ogni genere. Gli alvei di molti corsi d' acqua sono delle pattumiere dove l' incuria e la maleducazione fà finire di tutto dalle lavatrici alle carcasse di auto. Un minimo di manutenzione eviterebbe in molti casi tragedie enormi la vita e i beni ai cittadini.

    Report

    Rispondi

blog