Cerca

Italia-Serbia, tre anni e 3 mesi per 'Ivan il terribile'

Pugno duro contro imputati per gli incidenti nel match di Genova. Il legale: "Se non fossero serbi sarebbero già fuori"

4
Italia-Serbia, tre anni e 3 mesi per 'Ivan il terribile'
Tre anni e tre mesi per 'Ivan il terribile'. Mano pesante del gup di Genova, Annalisa Giacalone, che ha emesso la sentenza per gli incidenti del 12 ottobre scorso a margine del match Italia-Serbia, valido per le qualificazioni a Euro 2012. Il giudice per le indagini preliminari ha impiegato poco più di due ore - tra camera di udienza e camera di consiglio - per stabilire le pene contro i quattro imputati. Tra questi spiccava Ivan Bogdanov, meglio noto appunto come 'Ivan il terribile', ossia l'ultrà incappucciato spesso ripreso dalle telecamere della tv (nella foto).

ALTRE CONDANNE
- Per gli altri le pene sono state ugualmente dure: tre anni per Nikola Klickovis, 2 anni e 8 mesi per Daniel Ianic e 2 anni e sei mesi per Srdan Iovetic. Sono quindi state accolte interamente e per tutti i reati le richieste del Pm Cristina Camaiori che ha riconosciuto agli imputati le attenuanti generiche.

"SE NON FOSSERO SERBI SAREBBERO GIA' FUORI"
- "Se non fossero stati di nazionalità Serba, ora sarebbero già fuori da un pezzo". Questa la dichiarazione rilasciata a caldo, dopo la lettura della sentenza, dall'avvocato di Ivan, Riccardo Dirella, che ha commentato così le decisioni del giudice Giacalone. "Sono già
detenuti da 5 mesi. Abbiamo visto di peggio in altre circostanze come per esempio i disordini alla manifestazione contro il ministro Gelmini. Gli arrestati sono già tutti fuori".   In merito alla sentenza, Dirella ha riportato anche le impressioni dei condannati: "Forse si aspettavano di peggio in considerazione del fatto che chi, in precendenza, ha patteggiato un solo reato a preso due anni".   La sentenza non ha tenuto conto delle richieste dell’avvocato difensore tranne la concessione delle attenuanti generiche.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rosvittorio

    10 Marzo 2011 - 02:02

    Gli avvocati che difendono questi delinquenti devono essere radiati dall'albo.I giudici che danno pene così insignificanti ed oltraggiose nei confronti delle persone per bene dovrebbero andare a zappare gratis o andare a far compagnia ai loro amati delinquenti : in galera

    Report

    Rispondi

  • venuxs

    09 Marzo 2011 - 11:11

    Manca l' H "ha patteggiato un solo reato a preso due anni"

    Report

    Rispondi

  • pietrafocaia

    08 Marzo 2011 - 18:06

    le persone normali si chiedono, perché nel riportare la notizia della condanna di questo galantuomo destrorso venuto dalla Serbia a rompere i c******, trovate l'ennesima occasione di vomitare contro i giudici, riportando i commenti strampalati e divinatori del suo avvocato. Ma proprio non vi vanno proprio giù QUELLI A CUI LA COSTITUZIONE ATTRIBUISCE L'OBBLIGO DI ACCHIAPPARE, PROCESSARE E MANDARE IN GALERA I DELINQUENTI SPORCACCIONI. EHHH!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media