Cerca

A Genova corso per gattare: serve il patentino

Nuovo regolamento del Comune in materia di animali. Sotto tutela piccioni, gatti e anche crostacei

A Genova corso per gattare: serve il patentino
Linea dura del Comune di Genova in difesa degli animali. Fra le novità più significative il divieto di accattonaggio con i cuccioli fino a 12 mesi ed corso per “gattare”. Secondo le nuove disposizioni sarà possibile nutrire i piccoli felini solo dopo aver ottenuto un “patentino”, con un procedimento che di fatto cretifica il ruolo sociale delle antiche “gattare”

Il nuovo regolamento, votato dopo una lunga discussione ,riassume in 51 articoli «le regole che recepiscono le nuove norme nazionali in materia di rispetto degli animali e soprattutto la nuova sensibilità», come precisa l’assessore Pinuccia Montanari.

Previsti nuovi controlli contro i maltrattamenti, divieto di vendere animali ai minorenni ed usarli come premio durante le fiere.  Nel campo della ristorazione, i crostacei non potranno più essere conservati vivi sul ghiaccio. I piccioni, infine, verranno allontanati con antagonisti naturali come i falconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cgluschi

    09 Marzo 2011 - 09:09

    Sulla base delle informazioni contenute nell'articolo, parrebbe proprio una cosa positiva. Che sia un segno dell'auspicabile rinsavimento della sinistra italiana?

    Report

    Rispondi

blog