Cerca

20enne uccisa a coltellate. Fermato l'ex

Cesena, in caserma per l'interrogatorio il sospetto. La vittima aggredita mentre passeggiava con un'amica in centro / VIDEO / FOTO /

20enne uccisa a coltellate. Fermato l'ex
Stefania Garattoni, 20enne cesenate, è stata aggredita e uccisa in Via Mazzoni, nel centro storico della città. Immediatamente le indagini si sono concentrate su un coetaneo cesenate, un ragazzo con il quale la vittima aveva avuto una lunga relazione, ormai conclusa. Intorno alle 17.30 il presunto aggressore è stato fermato e condotto in commissariato per l'interrogatorio.

LA DINAMICA - La vittima è stata aggredita mentre passeggiava con un'amica. L'uomo le si è avvicinato e l'ha colpita più volte con un coltello, per poi fuggire su una moto rubata. La ragazza, trasportata d'urgenza all'ospedale Bufalini di Cesena, è apparsa da subito in condizioni disperate. E' stata fatale una coltellata al collo: nonostante l'impegno dai medici per salvarle la vita, la giovane si è spenta poco dopo le 14.30.

IL PRESUNTO AGGRESSORE -
Da subito le indagini si erano concentrate sul primo sospetto, l'ex fidanzato. Il movente che potrebbe aver spinto l'uomo a uccidere potrebbe essere la gelosia. Nei pressi della casa del giovane è stata ritrovata la moto rubata. Il ventenne, che aveva proseguito la fuga in bicicletta, è stato fermato dai carabinieri a pochi chilometri dalla città, su una pista ciclabile nei pressi di San Carlo. Nelle prossime ore gli accertamenti.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog