Cerca

A Lampedusa più di 2.700 migranti: l'isola al collasso

E' emergenza nel centro. In due giorni arrivati circa 1.600 extracomunitari. Affonda barcone: 35 dispersi in acque tunisine

19
A Lampedusa più di 2.700 migranti: l'isola al collasso
Il centro di accoglienza di Lampedusa è al collasso. In questo momento, a fronte degli 800 posti, vengono ospitati dal Centro circa 2700 persone. La situazione è diventata insostenibile soprattutto nelle ultime ore: dalle 22 di lunedì sera e fino alle 8 di martedì mattina, con l'ultimo sbarco, sono arrivati dalla Tunisia dieci barconi con a bordo complessivamente 926 persone. Alle 22 circa i primi 36, seguiti da altri 65, 70, 74, 148, 138, 35, 106, 125 e l'ultimo, con 129 nordafricani a bordo. I numeri, dalle undici di lunedì mattina, sono impressionanti: circa 1.600 gli immigrati arrivati sull'isola.

DECINE DI DISPERSI IN NAUFRAGIO - Sempre nella notte gli uomini della Guardia costiera di Lampedusa hanno salvato dieci migranti dal naufragio sicuro. "L'acqua aveva già invaso la barca in legno - raccontano gli uomini che sono intervenuti - e li abbiamo salvati per un pelo". E intanto sono due i barconi avvistati con altri migranti a bordo. Un barcone sarebbe poi affondato ancora in acque tunisine: cinque immigrati, salvati da un'altra imbarcazione di fortuna e approdati a Lampedusa, hanno rivelato che i compagni di viaggio caduti in mare erano circa 35, e questi risultano al momento dispersi.

TRASFERIMENTI IN ALTRE REGIONI - In questo contesto, dunque, vengono velocizzate le pratiche per trasferire gli immigrati nei centri di accoglienza di varie città. Sono quattro i voli previsti oggi da Lampedusa che sposteranno 240 immigrati. Il primo volo è partito alle 12.45 con direzione Crotone: aveva a bordo 60 immigrati. Stesso numero di persone per il volo che si alzerà da Lampedusa alle 16.35 con destinazione Bari. Due i voli per Catania: alle 18.15 e alle 21.25.

PREOCCUPATO IL SINDACO - Il primo cittadino di Lampedusa Bernardino De Rubeis ha rilanciato la sua preoccupazione: "Il centro è al collasso, bisogna accelerare i trasferimenti - ha detto - Anche se siamo sempre pronti ad accogliere chi arriva tra ieri e oggi abbiamo un po' esagerato. C'è una situazione igienico sanitaria da tutelare, oltre che umanitaria".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    16 Marzo 2011 - 16:04

    Ecco perché non hanno voluto Borghezio: per far posto ai nuovi arrivati che non erano mai troppi. Poi magari il sindaco (quello che si lamentava) festeggerà l'Unità d'Italia...

    Report

    Rispondi

  • ric04

    16 Marzo 2011 - 16:04

    italiani, svegliatevi prima che sia troppo tardi. vorrei fare una domanda: dopo che si e' prestato cure mediche.rifocillato.lavato e fatto riposare per bene queste persone(sempre a nostre spese naturalmente),poi dove andranno? saranno rimpatriati o lasciati al loro(e anche nostro)destino liberi di andare dove vogliono? ringrazio chi sapra' darmi una risposta.

    Report

    Rispondi

  • gasparotto

    16 Marzo 2011 - 10:10

    Mi chiedo che fine abbia fatto quella nave con 1800 marocchini a bordo che chiedevano di attraccare sulle coste siciliane per rifornimenti,dicevano loro. Respinta da Malta e da altre nazioni, costoro fanno rotta sicura in Italia, dove sanno che là non verranno respinti ,ma accolti,secondo lo spirito buonista degli italiani brava gente. Lampedusa al collasso? E chi se nefrega mi verrebbe da dire.Sono anni ed anni che ci tormentano tv,giornali radio,quotidiani.Basta,non se ne può più,lasciamo cadere la cosa,vista l'impotenza dei nostri governi. Votiamo la sinistra e costoro gongolano all'idea dei migranti che arrivano,votiamo allora la cosidetta destra,che promette glielo faremo vedere noi,ed invece costoro continuano a venire.Adesso basta,non fateci sapere più nulla,abbiamo capito di essere una nazione per finta,di cartapesta.Ed intanto i soliti noti,si preparano a celebrare in pompa magna l'unità d'Itali. A chi? Ma fatemi il piacere!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media