Cerca

Minori, l'allarme di Maroni

"Traffico d'organi in Italia"

Minori, l'allarme di Maroni
È allarme in Italia per il traffico di organi di minori. Lo annuncia il ministro dell'Interno Roberto Maroni, sottolineando come vi siano "delle evidenze di traffici di organi di minori che sono presenti e sono stati rintracciati in Italia. Intervenendo all'assemblea annuale dell'Unicef a Roma, Maroni ha parlato dei mezzi di contrasto del fenomeno: "Uno dei più efficaci che useremo adesso sarà l'attuazione di un accordo internazionale, quello di Prum, che istituisce in Italia la banca dati nazionali del Dna, come anche negli altri paesi europei. Potremo contrastare meglio il fenomeno con questi strumenti".
Il ministro ha poi voluto porre l'accento sulla questione minori extracomunitari: "Tutti i minori che sono sbarcati a Lampedusa sono già stati prelevati e portati nelle comunità. Con i comuni italiani abbiamo avviato una collaborazione molto efficace per assegnare questi ragazzi a comunità familiari che li tengono, accudiscono, e li fanno crescere. Nessuno di loro - ha concluso - viene espulso e vengono tutti accolti con grande ospitalità dalle famiglie italiane".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • genovese

    31 Gennaio 2009 - 12:12

    Poichè l'ignoranza è enorme e il "popolo" beve qualsiasi cosa purché sia di effetto,non è il caso che qualcuno del NITp spieghi in cosa consiste un "trapianto" ?

    Report

    Rispondi

  • cinziasammartino

    31 Gennaio 2009 - 11:11

    Qualche volta mi piace pensare che il male non è la massificazione; il bene esiste e non si sente, non mette la sirena per farsi notare. E'certo che Gesù Cristo ha vinto la morte, anche se in questo mondo dobbiamo sopportarla; quindi caro amico, nonostante i ricchi possano permettersi il lusso di vivere meglio dei poveri, non possono nè allungarsi la vita, nè evitare di attraversare il mare della "morte, e tanto meno comprarsi un posto in "Paradiso". Quello è riservato ai poveri di questa terra!

    Report

    Rispondi

  • ilcantodelgrillo

    30 Gennaio 2009 - 20:08

    Le notizie ci fanno rimpiangere il traffico "dei mandolini" e degli spaghetti degli anni 50. Il fatto è che se c'è un traffico c'è qualcuno che paga : chi è? Partiamo da questo. Certamente il povero che si ammala ha due possibilità : o guarire con la mutua o morire. Ci sono invece "eterni Faust" che per rimanere giovani e sani spesso contro natura diventano cannibali e fagocitano gli organi di innocenti. Bisogna rassegnarsi che vita vuol dire anche morte e la morteè un fatto ineluttabile, almeno fino ad oggi. Ma le solite "fabiglie" che tutto comprano non hanno scrupoli. Dopo gli organi cercheranno di comprare anche l'Anima che non hanno!! Pace e bene a tutti

    Report

    Rispondi

blog