Cerca

91enne violentata e poi gettata dal balcone di casa

Orrore in provincia di Piacenza. Presunto omicida il vicino: 41enne con precedenti, la scarica con una carriola in un canale

91enne violentata e poi gettata dal balcone di casa
E' stata ritrovata dai carabinieri in un canale a Castelvetro Piacentino. Era nuda e con la testa fracassata. Stella Paroni aveva 91 anno, e ad ucciderla, sospettano gli inquirenti, potrebbe essere stato un vicino di casa, Giovanni Badalotti, di 42 anni, e dei precedenti per violenza sessuale. Ciò che rende assolutamente sconvolgente l'omicidio, infatti, è proprio il presunto movente: un tentativo di violenza sessuale.

LA VIOLENZA - Alle 4 di domenica mattina, secondo la ricostruzione degli inquirenti, l'uomo sarebbe salito al terzo piano dell'abitazione popolare dove viveva la vittima per cercare di violentarla. L'anziana avrebbe reagitto e l'uomo l'avrebbe lanciata dal terzo piano. La 91enne è morta sul colpo. Quindi Badalotti sarebbe sceso in strada, avrebbe caricato il cadavere, completamente nudo, su una carriola e lo avrebbe portato al canale dove, intorno alle 9 del mattino, una donna che passeggiava con il suo cane ha rinvenuto il cadavere. La donna aveva la testa rotta e il corpo pieno di graffi.

LA FIGLIA - Nel frattempo una delle figlie della donna uccisa era arrivata a casa della madre: entrando in casa aveva notato le tracce di sangue e aveva fatto scattare l'allarme. L'uomo sospettato dell'omicidio è stato fermato dai Carabinieri mentre stava rincasando. Gli investigatori non hanno dubbi su chi sia l'assassino e su quale sia il movente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog