Cerca

Si apre voragine vicino a Ravenna: due donne ferite

L'incidente sarebbe avvenuto per il cedimento di una tubatura. Al lavoro vigili e carabinieri

Si apre voragine vicino a Ravenna: due donne ferite
Un'automobile che stava percorrendo la strada provinciale per Lido Adriano, nelle vicinanze di Ravenna, è sprofondata in una voragine che si è aperta nell'asfalto. Sul posto sono a lavoro vigili del fuoco e carabinieri per stabilire le cause del cedimento della pavimentazione stradale: i tecnici dicono si sarebbe trattato del cedimento di una tubatura. Nell'incidente due donne di 58 e 60 anni sono rimaste gravemente ferite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gb08

    25 Marzo 2011 - 20:08

    Premesso che auguro alle due signore una pronta guarigione e che stigmatizzo il modo con cui vengono fatte e mantenute le strade in Italia, mi domandavo se anzichè le due citate signore con una piccola Fiat Cinquecento ci fosse stato, che so, un camioncino o un SUV o una vettura più grande, forse i danni fisici degli occupanti sarebbero stati minori o nulli. Purtroppo non si può comperare la vettura in funzione di prevenire danni da incidenti di questo tipo, così strani ed imprevedibili: quando ti tocca, ti tocca! Ma che una strada sprofondi così in una zona turistica come quella della riviera romagnola è una vergogna!

    Report

    Rispondi

  • batman53

    25 Marzo 2011 - 18:06

    Ma come, succedono anche nelle regioni rosse gli smottamenti del suolo?

    Report

    Rispondi

blog