Cerca

Varese, arrestati 5 esponenti del clan Madonia

Organizzazione mafiosa attiva a Busto Arsizio. Sono accusati di associazione a delinquere, estorsioni e attentati incendiari

Varese, arrestati 5 esponenti del clan Madonia
Il clan dei Madonia aveva ramificazioni molto attive nel Varesotto. La scoperta giunge in seguito ad un'inchiesta che ha portato all'arresto di cinque affiliati nel capoluogo e nella cittadina di Busto Arsizio. L'accusa è di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni ed attentati incendiari ai danni di imprenditori di Busto Arsizio. Le ordinanze sono state emesse dal giudice per l'indagine preliminare del Tribunale di Milano, e riguardano pregiudicati siciliani originari di Gela (Caltanissetta). Le manette ai polsi dei cinque sono state poste dagli agenti della Questura di Varese e del commissariato di Busto Arsizio.

L’indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Milano, ha scoperto una organizzazione di stampo mafioso stabilita a Busto Arsizio e dedita a estorsioni, attentati incendiari, violenze e minacce, anche con l’uso di armi, ai danni di imprenditori del Nord Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • migpao

    29 Marzo 2011 - 21:09

    'mo te spiego... ho un amico allevatore che trascorre tanto tempo nelle stalle, alla sera puzza da paura ma si fa una doccia e torna lindo. al nord abbiamo tanta acqua e ci facciamo tante docce... al sud hanno poca acqua e si fanno il bidet... ogni tanto... capito?

    Report

    Rispondi

  • spadino65

    29 Marzo 2011 - 16:04

    quanti bimbomix vorrebberero.....i mammasantissima.....

    Report

    Rispondi

  • blu521

    29 Marzo 2011 - 15:03

    Infatti. Non esiste lo ha certificato Formigoni

    Report

    Rispondi

  • bimbomix

    29 Marzo 2011 - 12:12

    Non preoccuparti caro Seagull , anche se la mafia "c'è" ( e secondo me anche tu qualche mafiosetto lo frequenti...) come vedi la si "estirpa" . Lo so che la cosa non ti fa assolutamente piacere, ma ti devi rassegnare. In Lombardia la criminalità non è certo endemica come in altre zone, dove fa parte della mentalità diciamo così, territoriale.Anzi, si potrebbe introdurre un nuovo reato, che aggravi la posizione di questi galantuomini che esportano il loro malsano modo di vivere in aree culturalmente lontane . Un paio di anni in sovrappiù quando li beccano non farebbero male.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog