Cerca

Romena stuprata a Ragusa

Arrestato tunisino

Romena stuprata a Ragusa
 Primo arresto per lo stupro di gruppo consumatosi sabato notte a Ragusa. Un giovane tunisino di 21 anni è stato fermato dalla polizia con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina, in concorso con altri complici le cui ricerche sono tuttora in corso.
Il gruppo di nordafricani, secondo la ricostruzione degli inquirenti, aveva aggredito una coppia di romeni, entrambi 24enni, fuori da un pub. Armati di pistola, li avevano prima picchiati e derubati e poi, mentre uno dei tre teneva in ostaggio il ragazzo, gli altri due avevano caricato a forza la donna su un motorino, l'avevano portata in un casolare isolato e lì l'avevano violentata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog