Cerca

Donna colpita col posacenere

Arrestati 8 ultras del Verona

Donna colpita col posacenere
La polizia di Verona ha arrestato otto giovani, ritenuti responsabili dell’aggressione a una comitiva di coetanei avvenuta il 4 gennaio nei pressi di un noto esercizio pubblico del centro storico cittadino. Arrestati e indagati in stato di libertà militano nelle frange più violente della tifoseria ultrà dell’Hellas Verona.
  Nella notte di domenica 4 gennaio i ragazzi vanno in un bar del centro e, notata la presenza dell’altra compagnia di amici che stava festeggiando i trent'anni di una  ragazza, iniziano a prenderli di mira con atteggiamenti prepotenti e provocatori lanciando slogan neo-nazisti inneggianti alla discriminazione razziale e cori da stadio accompagnati da espressioni scurrili contro le donne. Gli altri reagiscono, si passa alle mani
Fuori dal locale, gli ultras iniziano a picchiare selvaggiamente i rivali. Chi ne  esce peggio è la ragazza festeggiata, colpita  selvaggiamente con un portacenere in volto, tanto da riportare fratture multiple alle ossa facciali con interessamento del bulbo  oculare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GBalsamo

    05 Gennaio 2010 - 21:09

    Che ci volete fare.........so ragaaaaaaaaazzi!!!Ah vorrei far notare che anche questa è violenza sulle donne.......ma tutti zitti.........cosa voglio dire?bho.................fate vobis

    Report

    Rispondi

  • Fascista

    05 Gennaio 2010 - 21:09

    Pregasi non confondere il Fascismo con dei teppisti ubriachi.

    Report

    Rispondi

  • GBalsamo

    05 Febbraio 2009 - 10:10

    Che ci volete fare.........so ragaaaaaaaaazzi!!!Ah vorrei far notare che anche questa è violenza sulle donne.......ma tutti zitti.........cosa voglio dire?bho.................fate vobis

    Report

    Rispondi

blog