Cerca

Di Girolamo patteggia: 5 anni per riciclaggio

Processo maxi-truffa Fastweb e Telecom Italia Sparkle. L'ex senatore Pdl restituirà 4,7 milioni

Di Girolamo patteggia: 5 anni per riciclaggio
Cinque anni di carcere. L'ex senatore del Pdl Nicola Di Girolamo ha patteggiato la condanna e la restituzione di quattro milioni e 700mila euro, provento dell'attività di riciclaggio, nell'ambito del processo per il presunto maxiriciclaggio di due miliardi di euro che coinvolge anche ex manager delle società telefoniche Fastweb e Telecom Italia Sparkle. Oltre a Di Girolamo, condannate altre nove persone. Secondo l'accusa, l'ex senatore era a capo di una associazione per delinquere "che ha commesso delitti di eccezionale gravità e ha cagionato all'erario un danno stimabile in oltre 370 milioni di euro". Il sospetto dei pm è che la candidatura di Di Girolamo fosse "assolutamente strumentale agli interessi del sodalizio" e per questo agevolata da accordi elettorali con le cosche mafiose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    23 Aprile 2011 - 17:05

    Balle!!!! chi entra nel PDL non è più niente: è solo di proprietà del Burlesque.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    23 Aprile 2011 - 17:05

    Maldestri!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • blu521

    23 Aprile 2011 - 13:01

    Dilla tutta. Perchè il gup ha espinto il patteggiamento? Quando mai De Girolamoè stato fininiano? Fini lo scorso anno da Bruxelles disse che se fosse stato senatore avrebbe votato per l'autorizzazione all'arresto. Vabbè, sei sempre lo stesso, ma ti voglio bene e ti auguro nuona Pasqua

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    23 Aprile 2011 - 12:12

    Pinuccio non ti sbagliare,Di Girolamo è un finiano ,voluto fortemente da Giuda,stai tranquillo che non lo rivoterà più nessuno,neanche se fosse innocente.Un'altra cosa,il Gup ha respinto il patteggiamento,si và al processo abbreviato.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog