Cerca

Imola, 89enne investe mamma e figlia sulle strisce

La bimba è grave. L'uomo guidava una Fiat Panda: il padre lo ha raggiunto e lo ha preso a calci e pugni

Imola, 89enne investe mamma e figlia sulle strisce
Mamma e figlia vengono investite da un pirata della strada sulle strisce pedonali ed il padre si è scagliato contro il guidatore, un anziano di 89 anni. E' accaduto ad Imola, in provincia di Bologna, all'incrocio fra viale D'Agostino e via San Francesco. La bimba è ancora ricoverata all'ospedale in prognosi riservata, mentre la madre ha subito lievi traumi.

LA DINAMICA - Intorno alle 16 di venerdì 22 aprile, la donna di 21 anni stava attraversando la strada sulle strisce a bordo della sua bicicletta, sulla quale viaggiava anche la figlia di due anni, seduta sul seggiolino anteriore. Nel frattempo sopraggiungeva una Fiat Panda guidata da un anziano del posto, che non è riuscito a frenare in tempo ed ha investito le due. La madre ha subito traumi al polso destro, al gomito sinistro e alle ginocchia. Più grave invece la bambina, che ha riportato lesioni craniche ed è attualmente ricoverata all’Ospedale Bellaria in prognosi riservata.

IL PADRE CONTRO L'UOMO
- Sul luogo dell'incidente è intervenuto il 118, che ha trasportato le infortunate al pronto soccorso dell’ospedale di Imola. Nel frangente il padre della bambina, 26 anni, anch’egli alla guida di una bicicletta e non coinvolto nell'incidente, in preda allo shock si è avventato contro l’anziano automobilista, colpendolo con pugni e calci. Sono intervenuti i Carabinieri, per fermare il giovane ed effettuare i rilievi del sinistro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog