Cerca

Eluana non mangia e non beve

Per la legge si aspetta lunedì

Eluana non mangia e non beve
Mentre il parlamento aspetta lunedì per iniziare l'iter del disegno di legge sul testamento biologico, Eluana in clinica inizia a non mangiare e bere. «Il protocollo va avanti. In questa fase non ha senso parlare di percentuali», ha detto Carlo Alberto Defanti, neurologo che ha in cura Eluana Englaro da 17 anni. Il medico non ha voluto dire se è già cominciata, o meno, l'interruzione totale dell'alimentazione di Eluana. Defanti ha riferito che sarà a Udine lunedì. «In questa fase - ha spiegato - non servono due medici per coordinare l'equipe che sta lavorando a La Quiete di Udine».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog