Cerca

Guida ubriaco, causa un morto

Poi va al bar e ordina da bere

Guida ubriaco, causa un morto
Guidava ubriaco su un’auto rubata, è andato a sbattere contro un’altra vettura provocando la morte di un ragazzo e poi se ne è andato al bar per farsi un’altra birra. E’ accaduto nella notte a Roma, sulla via Prenestina, e a bordo della macchina rubata c’era un romeno che ha rischiato di essere linciato dalla folla. Il 36enne viaggiava a bordo di una Peugeot 307 rubata quando ha cominciato a percorrere contromano via Prenestina finendo per centrare una Daewoo sulla quale c’era una coppia. L’uomo, M. P., è morto, mentre la compagna è rimasta gravemente ferita ed ora è ricoverata in gravi condizioni a Tor Vergata.
I testimoni raccontano che l’omicida non si sia fermato a prestare soccorso, piuttosto si è recato in un bar vicino dove ha ordinato una birra, bevendola tranquillamente come se nulla fosse accaduto. Ma un gruppo di persone che aveva assistito all’incidente, lo ha inseguito e solo l’intervento dei carabinieri ha evitato un linciaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pascal50

    07 Febbraio 2009 - 16:04

    .....impicchiamoli prima che arrivano i soccorsi!!. Sono dei farabutti fottuti dalla vita e distruggono anche la vita degli altri!.Basta!! minchia!! occhio per occhio dente per dente!!.

    Report

    Rispondi

  • antari

    07 Febbraio 2009 - 15:03

    so che sbaglio, ma era meglio se tardavano. Quanto rimane ora in galera il tipo? E quanto paga in euros?

    Report

    Rispondi

  • lupo99

    07 Febbraio 2009 - 15:03

    Io, mi chiedo: come mai la polizia o i carabinieri arrivano sempre troppo velocemente in questi casi!!! Possibile che non ci sia un pochino di ritardo........ Siamo veramente non alla frutta,ma alla buccia della frutta.

    Report

    Rispondi

blog