Cerca

Firenze, scattano le manette per 22 anarchici

Vasta operazione della polizia piega il gruppo 'Spazio liberato 400 colpi'. L'indagine coinvolge 78 persone

Firenze, scattano le manette per 22 anarchici
Una vasta operazione della Polizia a Firenze contro appartenenti all'area anarchica che fa riferimento ad ambiti studenteschi e al gruppo chiamato "Spazio liberato 400 colpi": sono 22 le misure cautelari (5 per arresti domiciliari, 17 per l' obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria), eseguite da parte della Digos fiorentina, coordinata dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione-Ucigos. L'indagine è stata svolta, secondo quanto si è appreso, con il contributo informativo dell'Aisi, l'Agenzia Informazioni e Sicurezza Interna.

L'INDAGINE - Nell'indagine sono finite nel mirino degli inquirenti 78 persone, ed è stata costantemente coordinata dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione - Ucigos. Le misure cautelari si sono abbattute su 19 toscani, un napoletano, un nuorese e un anconetano, la cui età oscilla tra i venti e i trent'anni.  I fermati sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla realizzazione di istigazione a delinquere, occupazione abusiva di edifici pubblici, danneggiamento, deturpamento e imbrattamento di beni immobili, resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e violenza privata. Reati, questi, che risalgono allo scorso autunno, alcuni sono legati alle contestazioni della riforma universitaria.  Fra gli episodi per esempio, i danneggiamenti ai bancomat di istituti di credito fiorentini, il sabotaggio dei sistemi di videosorveglianza della città, ripetuti danneggiamenti di sedi di partiti o di sindacati e di istituzionali nazionali ed internazionali, l'occupazione abusiva di beni immobili comunali e di enti privati, episodi di violenza contro le forze dell'ordine e infine episodi di interruzione di pubblico servizio concretizzatisi nel blocco prolungato della circolazione ferroviaria e stradale.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    04 Maggio 2011 - 22:10

    buttatele via !

    Report

    Rispondi

  • gitex

    04 Maggio 2011 - 20:08

    in galera un bel pò almeno la smettono di fracassare....

    Report

    Rispondi

  • gicchio38

    04 Maggio 2011 - 17:05

    Una vasta operazione della Polizia a Firenze contro appartenenti all'area anarchica che fa riferimento ad ambiti studenteschi e al gruppo chiamato "Spazio liberato 400 colpi": sono 22 le misure cautelari (5 per arresti domiciliari, 17 per l' obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria), eseguite da parte della Digos fiorentina, coordinata dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione-Ucigos. L'indagine è stata svolta, secondo quanto si è appreso, con il contributo informativo dell'Aisi, l'Agenzia Informazioni e Sicurezza Interna. Nell'indagine sono finite nel mirino degli inquirenti 78 persone, ed è stata costantemente coordinata dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione - Ucigos. ERA ORA. E' DA ANNI CHE DICO CHE SONO TUTTI SCHEDATI E FORAGGIATI. FORSE QUALCUNO, OGNI TANTO, LO DEVONO PRENDERE, MA VEDREMO LA CRICCA LI RILASCERA' SUBITO E CON TANTE SCUSE. VERGOGNA PER I CITTADINI ITALIANI ONESTI.

    Report

    Rispondi

  • ubik

    04 Maggio 2011 - 16:04

    per me essere anarchico significa essere completamente distaccato e schifato dalla politica. Non significa fare attentati. Questi sono terroristi non anarchici...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog