Cerca

Terrore sul bus: armato di pistola, lo vuole dirottare

A Milano paura sull'autobus 31: vuole andare in un paese della periferia. Ubriaco, è stato arrestato

Terrore sul bus: armato di pistola, lo vuole dirottare
Attimi di paura su un bus a Milano. Mercoledì sera un uomo - Daniele P., 37 anni - ha puntato una pistola contro un autista dell’Atm e gli ha chiesto di portarlo a Cinisello Balsamo, alle porte del capoluogo lombardo, senza fare fermate intermedie. L’uomo è stato bloccato poco dopo e arrestato per violenza aggravata dall’uso delle armi dal nucleo radiomobile dei carabinieri. Un pò alticcio dopo una lite con la convivente, l’uomo è salito sul bus numero 31 all’altezza di via Fulvio Testi. Subito si è rivolto al conducente e, impugnando una calibro 38 special detenuta illegalmente, gli ha intimato di portarlo a Cinisello. Per fortuna, in quel momento il bus era vuoto. Poi, approfittando di un attimo di distrazione, l’autista è riuscito a premere il pulsante che fa scattare l’allarme collegato con la centrale operativa. All’incrocio tra via Testi e Santa Monica sono saliti i carabinieri che hanno bloccato l’uomo, un giardiniere incensurato, proprio mentre salivano alcuni passeggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corto lirazza

    06 Maggio 2011 - 10:10

    Voglio vedere quanto daranno a questo imbecille che ha messo a repentaglio la vita di molti innocenti cittadini. Penso la solita ridicola pena.

    Report

    Rispondi

blog