Cerca

Roma, il camerata viene massacrato. Sei Nero? Son botte

Un trentenne è stato aggredito nella notte da quattro delinquenti. Alemanno: "Azione vigliacca"

Roma, il camerata viene massacrato. Sei Nero? Son botte
"Sei fascista?". Così, un ricercatore universitario di 30 anni è stato aggredito da quattro persone la notte scorsa a Roma, nel quartiere San Paolo. Sul caso stanno indagando i carabinieri. Il giovane, come ha raccontato ai militari, stava rientrando a casa verso le tre del mattino quando quattro ragazzi, col volto mascherato da un casco,  gli si sono avvicinati e gli hanno chiesto: "Sei un camerata?". Subito dopo lo avrebbero colpito in faccia con il casco per poi scappare. Il giovane, che al momento dell’aggressione era solo, è stato   soccorso e portato al pronto soccorso dell’ ospedale Cto dove gli è stata riscontrata una frattura al setto nasale: la prognosi è di 30   giorni.

IL SINDACO ALEMANNO - "Voglio esprimere la mia personale solidarietà e quella di tutta la città di Roma al giovane ricercatore universitario aggredito ieri sera nel quartiere San Paolo" ha dichiarato il sindaco della capitale, Gianni Alemanno.  "E' assolutamente necessario fare al più presto chiarezza su un  episodio grave e inquietante - ha sottolineato - Mi auguro che gli  inquirenti identifichino immediatamente gli autori dell’aggressione etichettabile con un unico aggettivo: vigliacca".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunoGiulioMario

    07 Maggio 2011 - 12:12

    piena solidarietà al prof. certo sono proprio dei vigliacchi questi comunisti in quattro contro uno, ma non si vergognano? ora sai quante scusa ora troveranno per giustificare questi codardi

    Report

    Rispondi

  • Lillognogna

    07 Maggio 2011 - 11:11

    Non credo esista una violenza buona (di destra) e una violenza cattiva (di sinistra). La violenza è sempre da condannare e da combattere, qualsiasi sia la sua origine. Ma voi, a quanto pare, vedete solo rosso, come i tori....

    Report

    Rispondi

  • alvit

    07 Maggio 2011 - 09:09

    sono sempre stati dei vigliacchi, colpiscono travisati e fuggono. Quando si mettera' fine a questi atti da farabutti? Quando mai si sente la sinistra defilarsi da questi soggetti, mai, sono sempre compagnuzzi che sbagliano. C'e' un'azione orchestrata e autorizzata dai vertici di chi gestisce e foraggia i centri sociali.

    Report

    Rispondi

  • gitex

    06 Maggio 2011 - 21:09

    provvedimenti contro i violenti rossi, spesso dei centri sociali. Vanno puniti severamente, senza se. senza ma.

    Report

    Rispondi

blog