Cerca

Wi-fi entro il 2012, la scuola italiana diventa moderna

Brunetta, Ministro per la Pubblica amministrazione: "Sogno internet per tutti i bambini". Già 800 istituti prenotati

9
Wi-fi entro il 2012, la scuola italiana diventa moderna
Entro il 2012 tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado, potranno avere la connessione a internet tramite wi-fi. Lo ha annunciato il ministro per la Pubblica amministrazione e innovazione Renato Brunetta. "Da oggi 10 mila scuole, di ogni ordine e grado, potranno prenotarsi per avere il wi-fi - ha dichiarato il ministro - contiamo di rendere operativo il sistema da qui a sei mesi per le prime 5 mila scuole e nei sei mesi successivi per le altre 5 mila. In tutto si tratta di un investimento di 10 milioni di euro".
 
BRUNETTA: "SOGNO INTERNET PER TUTTI I BAMBINI" - Il ministro ha spiegato che lunedì 9 maggio a mezzogiorno parte una sorta di 'click day' attraverso il portale Scuola mia: già 800 istituti si sono prenotati.  "Il mio sogno è di rendere possibile il wi-fi a tutti i bambini delle elementari ma non ho ancora trovato i soldi", ha spiegato il ministro. La novità annunciata riguarda la possibilità per tutti gli studenti di avere in aula una connessione internet wi-fi, che fino a oggi riguardava solo segreterie e presidenze. Attraverso un kit con il modem chiamato spot sarà possibile attivare la connessione. L’idea è quella di raggiungere tutte le aule d’Italia e consentire una didattica contemporanea con la possibilità di fare lezioni on-line. Se la scuola è un edificio moderno, con un solo spot si potranno raggiungere 5 o 6 aule, se invece si tratta di vecchi istituti 1 o 2 soltanto. Ma il sistema è in continua evoluzione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    capitanuncino

    11 Maggio 2011 - 11:11

    QUESTA è la politica del fare.Berlusconi è un imprenditore e non il classico politico che parla e vende fumo senza arrosto.Questa è innovazione e futuro per la scuola e per chi la frequenta,sia privata o meno.Fosse per la sinistra saremmo fermi ancora alla carta carbone. e alla macchina da scrivere Olivetti lettera 32.Absalutt

    Report

    Rispondi

  • Lillognogna

    10 Maggio 2011 - 13:01

    Brunetta, scomparso da un po' di tempo, torna sotto i riflettori per la campagna elettorale. E promette Wi-Fi gratis per tutti. Berlusconi precisa: Non per tutti. Solo per le scuole Private. Per le scuole pubbliche l'abecedario è anche troppo!

    Report

    Rispondi

  • Lillognogna

    10 Maggio 2011 - 12:12

    Avete notato che Brunetta, sparito per un po' dopo i fatti delle escort, è tornato prepotentemente alla ribalta? Comunque Berlusconi l'ha subito corretto: Wi-Fi subito e gratuito, ma solo per le scuole private. nelle scuole pubbliche l'abecedario è già anche troppo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media