Cerca

Sposini, oggi fuori da coma. Prognosi resta riservata

Nel pomeriggio i medici del Gemelli interromperrano la sedazione. Il giornalista dovrà comunque rimanere in terapia intesiva

Sposini, oggi fuori da coma. Prognosi resta riservata
Sono in progressivo ma lento miglioramento le condizioni di Lamberto Sposini, che questo pomeriggio verrà risvegliato dal coma farmacologico. Lo hanno comunicato i professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, che coordinano lo staff medico del Policlinico universitario Gemelli. Il giornalista era stato ricoverato venerdì 30 aprile nel reparto di Terapia Intensiva, dove era stato portato in codice rosso per una grave emorragia cerebrale.

TAC POSITIVA - Sposini era stato poi sottoposto a un intervento neurochirurgico per la riduzione dell'emorragia causata dalla rottura di un vaso sanguigno nel cervello. Dopo di che era stato tenuto in coma farmacologico per facilitare la ripresa della funzionalità vitali. La Tac cerebrale eseguita questa mattina ha evidenziato un miglioramento nelle condizioni generali del conduttore, che necessita comunque ancora di assistenza intensivistica. La prognosi rimane riservata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog