Cerca

Colpo ai clan del nord: 63 arresti tra Gela e Varese

Esponenti di primo piano dei Rinzivillo e degli Emanuello finiscono in manette: cosche di Gela nel miniro. 10 mln di beni finiti sotto sequestro

Colpo ai clan del nord: 63 arresti tra Gela e Varese
Nuovo successo nella lotta alla criminalità organizzata: un clan mafioso che aveva costruito una rete che avvolgeva il Nord e la Sicilia è stata sgominata. Nella notte tra martedì e mercoledì è scattata l'operazione "Tetragona" contro le cosche di Gela: 63 le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite dopo la firma del gip di Caltanissetta. A finire in manette esponenti di primo piano dei clan Rinzivillo ed Emanuello.

L'INDAGINE - Le accuse alle persone coinvolte nell'inchiesta sono quelle, a vario titolo, di estorsione, associazione mafiosa, traffico internazionale di sostanza stupefacenti, detenzione e porto d'armi. Nel corso dell'operazione sono stati eseguiti numerosi sequestri di ville, appartamenti e società edili, per un valore complessivo che supera i 10 milioni di euro. Gli affiliati delle due cosche, in lotta per il controllo del territorio, erano anche coinvolte in un traffico di cocaina che veniva importata da Santo Domingo: i soldi sporchi ottenuti tramite lo spaccio delle polvere bianca venivano reiunvestiti in immobili e imprese commerciali del Nord Italia. L'indagine ha anche accertato molteplici estorsioni subite da imprenditori del settore edile e da titolari di esercizi commerciali.

LE DUE COSCHE - I clan Rinzivillo e ed Emmanuello sono legati al boss di Caltanissetta Piddu Madonia, catturato nel 1992. Dopo la morte di Daniele Emmanuello nel 2007, i Rinzivillo hanno provato a riconquistare il comando, approfittando della momentanea instabilità al vertice di Cosa nostra. Il clan sarebbe riuscito a infiltrarsi nel Nord Italia, in particolare nella zona di Busto Arsizio, grazie a imprenditori gelesi compiacenti e ad alcuni affiliati. Quindici imprenditori hanno denunciato intimidazioni e richieste di tangenti. Sono stati inoltre ricostruiti decine di episodi estorsivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fabioserra67

    19 Maggio 2011 - 14:02

    siate seri...ha ragione vfeltri....quando lo diceva Saviano tutti a dargli addosso compresa la lega....a busto arsizio(sapete quanto è grande?) nessuno se ne era accorto? ammettere una dico una volta di aver sbagliato?

    Report

    Rispondi

  • VFeltri

    18 Maggio 2011 - 16:04

    allora Saviano aveva ragione quando diceva che la mafia era al nord!!! pensa che tutti gli davano contro!! non si finisce mai di imparare.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    18 Maggio 2011 - 15:03

    No no, non è mica nato così, è stato ai corsi speciali delle frattocchie dove gli hanno fatto il lavaggio del (poco) cervello che aveva, insomma lo hanno robotizzato, infatti continua sempre a dire le stesse identiche cose come un mantra, che gli abbiano inserito un registratore nelle meningi ?

    Report

    Rispondi

  • blues188

    18 Maggio 2011 - 13:01

    Lei è nato così oppure ha fatto dei corsi appositi?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog