Cerca

Teramo, i genitori lasciano bimba in auto: è in coma

La madre si dimentica della piccola per sei ore. Tornata alla macchina l'ha trovata priva di sensi. Adesso è in ospedale in gravi condizioni

Teramo, i genitori lasciano bimba in auto: è in coma
A Teramo, una bambina di 18 mesi è in coma. Stando alle prime ricostruzioni, la piccola sarebbe rimasta chiusa in macchina per sei ore, sotto il sole, finché la madre non si è accorta di averla lasciata lì. Una volta uscita di casa e raggiunta l’auto, la donna avrebbe trovato la figlia priva di sensi. Chiamato il 118, sul posto è intervenuta un’ambulanza. La bimba è giunta alle 16.30, in elicottero da Teramo, all’ospedale regionale di Torrette di Ancona per essere poi trasferita d’urgenza al vicino ospedale pediatrico "Salesi". Le sue condizioni sono molto gravi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lumaca

    19 Maggio 2011 - 10:10

    Come sta oggi la piccola? Che Dio la protegga. Mi auguro che si sia già provveduto a togliere la potestà a questi indegni genitori.

    Report

    Rispondi

  • notizie35

    19 Maggio 2011 - 07:07

    Aggiungo...che per carita' tutto accade ovunque,ma???? mi chiedo...dalle parti di Teramo ascoli piceno cosa sta succedendo?!?!??! Il risveglio....omicida?? o cos'altro?!??! bohhhhhhhhhhhhhh!!!!!

    Report

    Rispondi

  • notizie35

    19 Maggio 2011 - 07:07

    Non ho figli...attualmente per scelta,ma devo dire che stiamo veramente farneticando?!!?! Come si fa a lasciare una bambina in macchina?!?! Ma stiamo veramente "rimbeccilendo"!!!!!!!!! Capisco lo stress quotidiano, la vita che ad oggi e' diventata per certi aspetti dura!! ma.......dimenticare la propria figlioletta in macchina chiusa per sei ore e' veramente PATOLOGICO! Spero che la bimba si riprenda senza riportare alcun danno cerebrale.....in caso contrario la coscienza dei genitori,se ne hanno una......,dara' il suo giudizio!

    Report

    Rispondi

  • Seagull

    18 Maggio 2011 - 21:09

    Quello che poi succederà a livello di condanna, per quei genitori, tutto sommato, ha poca importanza. La cosa importante è che la bambina, appena uscita dal pericolo come sicuramente avverrà, venga tolta ai genitori in via definitiva ed affidata ad una delle innumerevoli coppie in cerca di adozione. Uno che "dimentica" un neonato in macchina per 6 ore non ha i requisiti minimi necessari per fare il genitore.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog