Cerca

Il soldato ferito in Afghanistan ora è in pericolo di vita

La Russa: "Militare colpito a Herat si è aggravato". Tornano in Italia cinque dei sei soldati Unifil feriti in Libano

Il soldato ferito in Afghanistan ora è in pericolo di vita
Le condizioni del capitano ferito ieri nell'attentato al Prt italiano di Herat "si sono aggravate nella notte e attualmente è ancora seriamente in pericolo di vita". Lo ha detto alla Camera il ministro della Difesa, Ignazio La Russa: "Il ferito grave in Afghanistan purtroppo non è ancora fuori pericolo. Anzi, mi destano molte preoccupazioni su di lui", ha spiegato aggiungendo che "se ne sta organizzando il rientro in Italia". Nel frattempo, saranno rimpatriati oggi pomeriggio, all'aeroporto di Pratica di Mare (Roma)  cinque dei sei soldati italiani dell'Unifil feriti venerdì scorso in un altro attentato dinamitardo a Sud di Beirut, in Libano. Fonti mediche dell'ospedale di Sidone, dove i sei sono stati ricoverati negli ultimi quattro giorni, hanno dal canto loro affermato che il sesto militare ferito e in più gravi condizioni rimane per il momento in cura nello stesso ospedale Hammud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giu2609

    01 Giugno 2011 - 10:10

    Dai Capitano, lotta e torna da noi!!!!

    Report

    Rispondi

blog