Cerca

Si danno fuoco per gioco

Finiscono all'ospedale

Si danno fuoco per gioco
Volevano apparire su Youtube, sono finiti all’ospedale per ustioni. Due adolescenti di 14 e 15 anni si sono cosparsi di benzina per darsi fuoco nei giardinetti di Pianezza, nel Torinese. Un terzo amico li avrebbe filmati con il cellulare per poi inviare il video ai telefonini di altri amici e, infine, finire sul sito internet tra i più cliccati al mondo. Uno dei due ragazzi, M. D., di 14 anni, è invece stato ricoverato in prognosi riservata al Cto di Torino con ustioni del 60% del corpo. L’altro “collega” si trova invece all’ospedale Maria Vittoria con ustioni a gambe, braccia e mani.
Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i due avrebbero comprato della benzina che si sarebbero lanciato addosso e poi, per gioco, avrebbero appiccato il fuoco con un accendino. Alcuni passanti sono intervenuti per aiutarli gettandogli addosso dell’acqua, prima che sul posto arrivassero i vigili del fuoco e i carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • puntiglioso

    17 Febbraio 2009 - 20:08

    Ennesima bravata di due emeriti deficienti! Fossi i genitori di questi due gli dare il resto!Ridicoli,sono dei ridicoli!

    Report

    Rispondi

blog