Cerca

Reggio Calabria, sesso con un alunno: arrestato professore

L'insegnante è stato colto in flagranza per atti sessuali con un 15 enne. Erano chiusi in una camera d'albergo

Reggio Calabria, sesso con un alunno: arrestato professore
Un professore è stato arrestato in flagranza di reato per atti sessuali contro un minore. E'accaduto a Reggio Calabria, dove un insegnante di cucina di un Istituto Alberghiero di Catania, P.S.  - 44 anni, incensurato - è stato colto con un suo alunno, un minore di 15 anni. Il reato è stato consumato in una stanza dell'Hotel Palace Grimaldi di Cittanova (Reggio Calabria). L'arrestato è stato portato nella Casa Circondariale di Palmi in regime di isolamento.

LA RICOSTRUZIONE -
Tutto  sarebbe avvenuto nella stanza d'albergo dove il professore si trovava con il minore in occasione della fiera "Cittanova Floreale" per pubblicizzare la sua attività di coltivatore e commerciante di the. L'uomo è stato bloccato dagli uomini del Commissariato di polizia di Cittanova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucas27

    07 Giugno 2011 - 18:06

    naturalmente non si sà abbastanza della vicenda per capire cosa è veramente successo: se si tratta di violenza di un adulto che approffitta della propria posizione di educatore per imporre pratiche che il ragazzo non è in grado di scegliere, se è il ragazzino che ha sedotto il grande e poi magari per qualche giochino lo fatto arrestare, se c'è un'intesa affettiva e erotica e, nonostante i 15 anni, non è stata un'imposizione. Solo per fare alcune ipotesi. Capisco che siamo preoccupati dalle violenze sui bambini e sui ragazzini ma è importante non far scattare a priori la criminalizzazione. Io da ragazzino non ho avuto esperienze erotiche con adulti ma sò che ci sono sempre state e spesso sono una forma di introduzione alla sessualità. Ciò che conta è che non ci sia prevaricazione

    Report

    Rispondi

  • Pixel

    07 Giugno 2011 - 11:11

    emm... francamente credo che le problematiche del sesso giovanile non siano appannaggio esclusivo di questi tempi moderni, in cui molti valori sono andati perduti, o perlomeno son stati fraintesi, piuttosto credo, che oggi abbiano maggior risalto. Non conosco nulla di questa vicenda, dunque non esprimo giudizi, e non posso che ribadire quanto scritto precedentemente, tuttavia posso affermare con assoluta certezza, che quando ero appena appena un adolescente sognavo di far l'amore con la mia prof. di italiano, ed ero alle medie!!!

    Report

    Rispondi

  • Pixel

    07 Giugno 2011 - 10:10

    abuso di posizione dominante... tematica molto complessa... ma si sa: dura lex, sed lex...

    Report

    Rispondi

  • roda41

    07 Giugno 2011 - 10:10

    Mi sembra la storia dell'uovo e la gallina.Una gioventu marcia:droga sesso ,violenza,ideali dio danaro,predominio e crudeltà.Ma sarebbe vittima della società adulta.Comunque sia,sta succedendo che nessuno paga più per il male che fa e le poche disgraziate persone per bene,pagano tutto per tutti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog