Cerca

Lampedusa, nuovi sbarchi: 1.500 profughi in sole 12 ore

L'isola è di nuovo sotto assedio: 7 barconi in poche ore. La nave 'Excelsior' è tornata per trasferire gli immigrati

Lampedusa, nuovi sbarchi: 1.500 profughi in sole 12 ore
Dopo alcuni giorni di tregua, sono ripresi gli sbarchi a Lampedusa. Sono più di 1.500 i profughi sbarcati nelle ultime 12 ore sull'isola di Lampedusa a bordo di 7 barconi. Tra loro, come confermano della Capitaneria di porto, c'erano 130 donne e 31 minori. Intanto, la nave traghetto 'Excelsior' è tornata sull'isola per imbarcare più di 1.500 profughi sbarcati nelle ultime 12 ore sull'isola.

Gli sbarchi - Due carrette del mare con il motore in avaria sono state soccorse dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza mentre erano ancora fuori dalla acque territoriali: la prima, con 299 profughi partiti dalla Libia, tra i quali numerose donne e bambini, giunti sull'isola all'alba; altri 225 extracomunitari che erano sul secondo barcone sono appena arrivati. In nottata era approdata un'altra imbarcazione, con 143 migranti. Altri 454 profughi sono approdati a bordo di due barconi al porto di Lampedusa, dopo essere stati soccorsi dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Sul primo barcone c'erano 240 profughi, di cui 37 donne e 5 bambini. Sul secondo 214 i migranti a bordo di cui 16 donne e 2 bambini. Un barcone con oltre 500 profughi a bordo è stato avvistato dalla Guardia costiera a circa 23 miglia da Lampedusa. Due motovedette della Capitaneria di porto stanno raggiungendo l'imbarcazione che sarebbe in avaria. L'arrivo a Lampedusa è previsto per le prossime ore. È approdato al porto di Lampedusa il barcone con a bordo 212 profughi, tra cui 10 donne e 5 bambini, soccorso al largo dell'isola dalla guardia di finanza. Un altro barcone con a bordo circa 200 profughi sta invece per entrare in porto in questi istanti.









Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • wall

    13 Giugno 2011 - 15:03

    ....ancora riceviamo quello che altre isole non vogliono. chiudete l'isola; presidio e difesa dei confini marittimi territoriali

    Report

    Rispondi

  • marari

    13 Giugno 2011 - 13:01

    al posto del Ministro Brambilla ritirerei lo spot su Lampedusa, perché vista la situazione d' invasione di clandestini su l'isola, questo spot è inquietante. E' evidente che Lampedusa non avrà turisti, perché anche avendo il soggiorno gratuito, nessuno andrebbe a trascorrere le vacanze a stretto contatto con queste orde di naturali abbronzati. Il governo ora ci dirà che dovrà sovvenzionare gli imprenditori dell'isola e gli isolani in silenzio (come hanno fatto finora) attenderanno il prossimo sbarco. Svegliatevi e riprendetevi l'isola se non volete essere annessi alla Libia, cosa che forse ci converrebbe!

    Report

    Rispondi

  • charmant2

    12 Giugno 2011 - 10:10

    Non so a chi rivolgere questa mia protesta(vox in deserto)e più semplicemente mi rivolgo al nostro Governo. Poichè questa ondata di profughi non avrà mai fine,che cosa ne pensa Maroni del futuro di questo nostro paese che,per edificarlo,c'è voluto il sacrificio di milioni di vite umane. Non è assolutamente possibile che le cose continuino ancora così poichè tra non molto non si dirà che gli abitanti di questa nostra Italia, saranno bianchi,ma meticci. Neppure con l'ultima guerra,malgrado il numero esorbitante di soldati di colore arruolati dagli americani, purtroppo con stupri e violenze mai raccontate perchè truppe di liberazione,abbiamo avuti tanti ibridi quanti se ne affacceranno tra una ventina di anni sul cosidetto" sacro suolo".Così detto. E non ci apparterrà più di tanto. Neri dapertutto e "vu cumprà,accampati su tutti i marciapiedi, ovunque.Illegalità dilagante,droga e siringhe dapertutto.Haimè,non vedo fine.

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    12 Giugno 2011 - 07:07

    Fra poco inizieranno le prenotazioni per gli autobus pieni di italiani che vogliono emigrare in turchia per sfuggire all'assedio dei 'migranti rifugiati' africani, così generosamente raccolti ed accolti dali incapaci berlusconi, maroni, larussa, frattini. Intanto prepariamoci perchè il prossimo governo bindi bersani vendola diliberto ne accoglierà ancora di più. E intanto noi fessi ci accapigliamo pro e contro santoro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog