Cerca

Fs, rivoluzione Milano-Roma: tratta in solo due ore e venti

Ecco i treni no-stop e il piano di investimenti. L'ad Moretti: "I tempi si ridurranno a fasi. A dicembre la flotta sarà rinnovata"

Fs, rivoluzione Milano-Roma: tratta in solo due ore e venti
È tempo di rivoluzione in casa Ferrovie dello Stato. Due ore e venti per andare da Roma a Milano e viceversa. È la promessa dell’ad Mauro Moretti che mercoledì ha presentato i treni 'no-stop' e il piano di investimenti per il periodo 2011-2015 nel corso della conferenza stampa organizzata nella stazione Termini della capitale.

Il piano di Moretti - "I tempi di percorrenza si ridurranno a fasi - ha detto Moretti - per l’abbattimento tra Roma e Milano fino a due ore e 20 minuti, tutto a partire dal 2015. Intanto da dicembre la flotta sarà rinnovata e alzerà ancora lo standard qualitativo della Frecciarossa". L’operazione seguirà step ben precisi, come spiega l’ad: "Il primo, che permetterà di risparmiare 10 minuti, sarà il completamento del passante di Bologna previsto nella seconda metà del 2012. Poi i nuovi treni commerciali che raggiungeranno i 360 chilometri all’ora, contro gli attuali 300, e ridurranno ancora i tempi. Con il nuovo treno abbiamo immaginato il futuro perché solo lui può andare a 360 su binari costruiti per 300 km si risparmieranno altri 10-15 minuti. Infine 15-20 minuti in meno quando sarà completato il sottopasso di Firenze". L’obiettivo dell’abbattimento dei tempi è quello di attirare un pubblico ancora più vasto, composto da una grossa fetta di giovani che, come dichiara Moretti, "abbandonano sempre di più l’aereo a favore del treno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oooooo

    oooooo

    23 Marzo 2014 - 10:10

    Un macchinista che provava l'alta velocità mi disse che i treni non potevano superare i 300 km ora a causa della ghiaia troppo piccola che con il risucchio posteriore si alza. Bastava copiare dai francesi che hanno lanciato un loro treno a 560/570 km ora. Ora dovranno cambiare il diametro medio della ghiaia con spese enormi. Moretti vattene !

    Report

    Rispondi

  • Lupetto99

    24 Giugno 2011 - 15:03

    Bravo Moretti aumenti l' efficienza degli eurostar, ma cosa stai facendo per gli altri treni? Gli intercity sono vergognosamente sporchi e privi della più elementare manutenzione, i ritardi si contano a ore e non più a minuti, le stazioni, come Roma Termini, cadono a pezzi ,sono luride e prive di servizzi per i viaggiatori, come hanno detto altri commentatori si chiudono stazioni come Catanzaro e non si collegano capoluoghi come Matera che la stazione ce l' hanno ma non è collegata perchè mancano un paio di km di binari. E' una vergogna che in una situazione del genere si canti vittoria per una piccola conquista da ricchi. Quanto tempo serve ad arrivare da Roma a Reggio Calabria?

    Report

    Rispondi

  • aifide

    22 Giugno 2011 - 22:10

    usa il treno, l'aereo o l'auto blu? Può tenersi il suo treno superveloce e carissimo: con tariffe concorrenziali il servizio aereo Roma-Milano non ha rivali.

    Report

    Rispondi

  • tenace

    22 Giugno 2011 - 17:05

    Mi piacerebbe tanto chiedere al fenomenale Moretti con quale logica punta tutto sulla Roma-Milano (treni frequentissimi, velocissimi, carissimi e quasi sempre mezzi vuoti) e chiude le stazioni storiche nelle citta del sud spostandole in aperta campagna a decine di kilometri dalla città. Il caso più eclatante è quello di Catanzaro, Capoluogo di Regione della Calabria. Dopo più di un secolo è stata chiusa la stazione centrale di Catanzaro Sala (centro città, nodo di collegamento con autobus, Ferrovia Calabra e funicolare) e la stazione spostata in mezzo alla campagna vergine, a Germaneto a più di dieci kilometri dalla città, terra di nessuno, completamente isolata e non custodita, senza alcun servizio di collegamento con il centro cittadino, senza nessuna persona di FS in stazione, senza nemmeno le obliteratrici per poter timbrare i biglietti, appena costruita e già pericolante che cade a pezzi perchè fatta con sabbia senza cemento! MALEDETTI IMPUNITI !!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog