Cerca

Choc: romeno di 14 anni cerca di violentare una bimba di 10

Canicattì. Piccola vittima riuscita a fuggire e a chiamare aiuto. Il ragazzino è poi stato identificato e portato in Procura minori

Choc: romeno di 14 anni cerca di violentare una bimba di 10
Un quattordicenne ha tentato di abusare a Canicattì, in provincia di Agrigento, di una bambina di 10 anni. La piccola vittima, fortunatamente, è riuscita a sfuggire e a chiamare aiuto. Protagonisti della vicenda sono due minori di nazionalità romena. Il ragazzino è stato identificato e denunciato alla procura dei minori di Palermo dai carabinieri.

La dinamica
- Tutto sarebbe accaduto giovedì mattina quando i due si sono trovati da soli all’interno dell’abitazione di lei. E’ qui che il 14enne avrebbe iniziato a palpeggiare nelle parti intime la bambina che, intuite le intenzioni dell’amico, si è messa a urlare riuscendo poi a fuggire per strada, rifugiandosi all’interno di un negozio. Il commerciante ha così avvertito i carabinieri. La bimba è stata anche visitata nel reparto di ginecologia dell’ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì dove i medici non hanno riscontrato segni di violenza, ma un forte stato di choc. La bimba ha raccontato ai carabinieri quanto accaduto e i militari hanno rintracciato nella sua abitazione il ragazzino denunciato per tentata violenza sessuale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mab

    25 Giugno 2011 - 21:09

    E' incomprensibile come i paranoici incapaci ai vari governi abbiano potuto inserire la romania nell'ue, ed è ancora più incomprensibile come non ci si possa liberare di questo fardello, costi quel che costi e con ogni mezzo.

    Report

    Rispondi

  • migpao

    24 Giugno 2011 - 13:01

    in un campo estivo, ad auschwitz.

    Report

    Rispondi

  • antonioarezzo

    24 Giugno 2011 - 11:11

    giovani rumeni crescono.......PURTROPPO !!

    Report

    Rispondi

blog