Cerca

Molestie su bimba di 4 anni: costretta a vedere film porno

Trapani, due conviventi di Mazara del Vallo arrestati per maltrattamenti e abusi. Bimba costretta anche ad assistere a sesso di gruppo

Molestie su bimba di 4 anni: costretta a vedere film porno
Avrebbero maltrattato e abusato sessualmente della loro figlia di soli quattro anni. Questa l'accusa per la quale sono stati arrestati dalla polizia a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, due conviventi: un pregiudicato di 40 anni e la sua compagna, di 27 anni entrambi mazaresi. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip del Tribunale di Marsala, su richiesta del pubblico ministero Bernardo Petralia.

I maltrattamenti
- Secondo quanto si è appreso da fonti investigative, l'uomo finito in manette dovrà rispondere anche del reato di favoreggiamento alla prostituzione. La donna invece è accusata della violenza della figlia che, secondo gli inquirenti, veniva maltrattata e sistematicamente legata a una sedia, picchiata e costretta ad assistere ad atti sessuali anche di gruppo, nonchè a guardare filmati pornografici. La bimba è stata affidata a una struttura assistenziale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • migpao

    27 Giugno 2011 - 15:03

    bisogna ristrutturare auschwitz, ed installare tanti nuovi forni, ovviamente a microonde che si fa prima.

    Report

    Rispondi

  • dondolino

    25 Giugno 2011 - 12:12

    FUCILAZIONE A VITA.

    Report

    Rispondi

  • GloriaCinti

    25 Giugno 2011 - 11:11

    questi fatti mi fanno pensare che anche la pena di morte sia troppo poco per bestie come queste.

    Report

    Rispondi

blog