Cerca

Norma anti-kebab, sì lombardo

Vietati i negozi "di disagio"

Norma anti-kebab, sì lombardo
La Lombardia ha approvato la norma anti-kebab. I Comuni avranno la possibilità di vietare l'apertura di negozi e attvità che creno "disagio" in alcune aree. La norma è stata approvata oggi dalla commissione territorio del consiglio regionale, con l'opposizione del centrosinistra. Piani regolatori prorogati di un anno, limitazione di alcune procedure velocizzate per costruire, nelle zone dove c'è un bisogno «acuto» di alloggi popolari la possibilità di costrirli anche nelle aree riservate a verde o parcheggi, e, appunto, l'anti-kebab. L'assessore al Territorio Davide Boni ha spiegato però che la norma servirà  «a salvaguardare i centri storici». Ma i Comuni ora avranno un'arma in più per non creare ghetti e quartieri "esclusivi" al loro interno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog