Cerca

Processo Eternit, il pm chiede venti anni per i manager

A 25 anni dalla chiusura della fabbrica di Casal Monferrato, richiesta la pena per Schmidheiny e Marchienne

Processo Eternit, il pm chiede venti anni per i manager
Vent'anni ai top manager dell'Eternit: è la richiesta di condanna formulata dal pm nell'ambito del processo sulla strage di Casal Monferrato. Nell'arringa finale, Raffaele Guariniello ha formulato la dura richiesta di condanna per il proprietario e presidente della multinazionale dell'amianto - Stephan Schmidheiny, 64 anni - e per il suo principale collaboratore - Jean Louis Marie Ghislain de Cartier de Marchienne, 89 anni. Il processo, aperto due anni fa e giunto alla 50esima udienza, dunque, volge al termine a 25 anni esatti dalla chiusura della fabbrica.

Il processo - Nell'Eternit di Casale hanno perso la vita almeno 1600 operai.  I giudici saranno chiamati ad esprimersi sul disastro ambientale doloso e sull' omissione volontaria di cautele nei luoghi di lavoro. L'accusa, oltre ai 20 anni per i top manager, ha chiesto anche tre pene accessorie: l'interdizione perpetua dai pubblici uffici, l'incapacità di trattare con la pubblica amministrazione per tre anni e l'interdizione temporanea dalla direzione di imprese per dieci anni.

L'arringa del pm -
Nell'esporre le ragioni della richiesta di condanna, Guariniello  ha precisato che "la tragedia si è consumata sotto un'unica regia senza che mai nessun tribunale abbia chiamato i veri responsabili a rispondere". "Gli imputati - ha continuato - non si sono limitati ad accettare il rischio che il disastro si verificasse e continuasse a verificarsi, ma lo hanno accettato e continuano ad accettarlo ancora oggi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • beppazzo

    05 Luglio 2011 - 07:07

    fra qualche anno si dirà che anche la benzina il gasolio ecc ecc fanno venire il cancro così il guareniello metterà dentro tutti i capi dell'eni, della fiat & co; è un semplice processo mediatico con una primadonna in toga con sotto niente.

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    04 Luglio 2011 - 15:03

    30 volte più grave di Cernobyl ... uhm ... uhm... non è che ci state a pigliar per il c.... vero ?

    Report

    Rispondi

blog