Cerca

Marina massacra De Benedetti: "Fallito. Capitalista cannibale"

La figlia del premier in un'intervista fiume: "Non ci venga a parlare di etica. Mondadori, esproprio inaccettabile. Sinistra? Tossica"

Marina massacra De Benedetti: "Fallito. Capitalista cannibale"
Marina Berlusconi indossa l'elmetto e scende in trincea. La sfida è contro il "capitalista cannibale", l'ingegnere, il padre di Repubblica, il grande antagonista di suo padre: Carlo De Benedetti. "Basta guardare alla sua straordinaria capacità non di creare ma di distruggere - lo incalza Marina -, di non produrre benefici per tutti ma vantaggi solo per se stesso" per poterlo definire, appunto, padri di un "capitalismo cannibale".

"Parabola costellata di fallimenti" - Le frasi di fuoro sono state stampate sulle pagine di Panorama, a cui la figlia del Cavaliere ha concesso una lunga intervista. Al centro del colloquio, ovviamente, la sentenza milanese che ha condannato Fininvest a risarcire la Cir di De Benedetti per la vicenda del Lodo Mondadori. Quella dell'ingegnere, lo massacra Marina, "è una parabola costellata di fallimenti industriali, a cominciare da quello storico dell'Olivetti, di incursioni manageriali molto discusse come i quattro mesi alla Fiat o i 40 giorni all'Ambrosiamo di Roberto Calvi, di scorribande finanziarie con contorno di parenti stretti sanzionati per insider trading. Per non parlare delle tante scommesse politiche perdute in malo modo. Di sicuro l’ingegner De Benedetti - prosegue - è l’ultimo a poter pontificare su etica, correttezza, coerenza. Da sempre giostra i suoi affari tra pubblica demagogia e interessi privati".

"Esproprio inaccettabile" - "Non mi sono mai permessa di accusare la magistratura nel suo complesso - prosegue -, ma solo di criticarne alcune componenti", e l'ultimo riferimento è a quella fetta di giustizia che ha deciso di svuotare le casse Fininvest: efficace, in tal senso la copertina dell'edizione di Panorama, che titola 'La grande rapina'. "Anche dopo questo esproprio inaccettabile - incalza nell'intervista - continuo ad avere fiducia nei giudici, resto convinta che la stragrande   maggioranza dei magistrati faccia il suo lavoro con onestà ed   equità, che resti capace di distinguere i propri orientamenti dal proprio giudizio, basato soltanto sulla legge".

"Opposizione ci intossica" - Ma la figlia del presidente del Consiglio ne ha anche per le opposizioni, causa della "malattia di un Paese che vive ormai da troppo tempo in ostaggio di una minoranza che avvelena l'ambiente e inotssica la vita di tutti noi". Marina auspica che "la politica di opposizione sia capace di riconquistare il suo ruolo, e che finalmente la smetta di andare a rimorchio di certa magistratura e di certa informazione. E la smetta - aggiunge - di inseguire improbabili icone. Pensi ad esempio a Rupert Murdoch, oggi alle prese in Gran Bretagna con lo scandalo delle intercettazioni abusive, ma fino a ieri osannato qui in Italia come un paladino del giornalismo duro e puro: ancora una volta solo per andare contro mio padre". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberal1

    28 Luglio 2011 - 15:03

    de benedetti capitalista fallito con il portafoglio pieno certo adesso con 560milioni di euro rimetterà in sesto repubblica e l'espresso ogni volta che de benedetti ha acquistato una azienda la fatta fallire e ha mandato tutti a casa. Allora mi chiedo perché Berlusconi dopo l'esproprio proletario non chiude Mondadori e manda tutti a casa senza stipendio? Forse perché non è de benedetti? si è proprio così non è de benedetti soltanto il 74° uomo più ricco del mondo che da lavoro stipendi e per di più in regola paga tante tasse e invece di starnazzare cari compagni guardate a bersani d'alema e compagnia bella cosa fanno loro per voi? Vi dicono anzi no non ve lo dicono lo pensano COMPAGNO TU LAVORI E IO MAGNO AVETE CAPITO ADESSO SI SVEGLIATEVI

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    14 Luglio 2011 - 23:11

    Lei fa una accurata disanima della carriera imprenditoriale di De Benedetti, quasi niente da eccepire; ora, per cortesia, ci parli di quella di suo padre, partendo dalla Banca Rasini, dalle finanziarie svizzere, vissute il tempo sufficiente per garantire maxi-prestiti all'amato genitore, Vittorio Mangano, Previti esecutore testamentario dei beni della famiglia Casati-Stampa, Lentini, legge Mammì, 12 miliardi x PSI, corruzioni varie conclamate o prescritte! Non occorre comprare i libri di Travaglio e Gomez, basta leggere la Padania della fine degli anni 90, quando era la voce di un partito ancora intimamente legato al popolo che lo sosteneva! Lei non è si solleva di una spanna rispetto a suo padre e qualcuno la vorrebbe nuovo capo del PDL!

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    14 Luglio 2011 - 22:10

    Lei parla di capitalisti come se fosse la figlia di un metalmeccanico oppure di un netturbino che fa il raccoglitore a Napoli. Lei, cara Signora è la figlia di un personaggio, che se la batte in forza di potere economico, con i Paperoni di tutto il pianeta. Suo padre è uno degli uomini più ricchi di questo pianeta terra per cui, la smetta di piangersi addosso e di dare la colpa di quello che suo padre ha provocato solo agli altri. Quì la colpa, secondo me che non conoscerò mai che cosa significa avere un conto in banca con sei zeri o oltre e che ha lavorato tutta una vita che, la colpa di quanto sta accadenddo sia a suo padre che a De Bernedetti al 50% - cioè è uno scambio di morsi tra gerandi caimani che non conoscono minimamente che cosa signifiaca la vita mediocre di un pensionato o di una povera madre di famiglia che la sera deve poter mettere sul fuoco una pentola per dare da mangiare ai suoi figli ? - La prego, bella signora, prima di parlare innesti la spina al cervello .

    Report

    Rispondi

  • yaaa

    14 Luglio 2011 - 20:08

    lol, e chi ha parlato di berlusconi riguardo la sentenza definitiva ? solo lei per cercare di far passare gli altri per fessi ... ma in questo giochetto ci cadono solo quelli del suo livello

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog