Cerca

Era nata viva la bimba

della 16enne di Palermo

Era nata viva la bimba
Anno 2009, quartiere Cuba-Calatafimi, Palermo, Italia. Una ragazzina di sedici anni riesce a tenere nascosto il suo pancione a mamma e papà, partorisce in bagno, e quasi muore pure lei per un'emorragia. E' accaduto venerdì scorso, una storia di quelle di un tempo, che non ci si crede possano accadere ancora. E invece. L'autopsia sul corpo della neonata ha stabilito che era nata viva. Ora la procura ha indagato la ragazzina di infanticidio e occultamento di cadavere, mentre i genitori, che per nove mesi non si sono accorti dello stato della ragazza, non sono accusati di niente. La ragazzina ha negato l'infanticidio, sostenendo che la bimba fosse morta prima di venire alla luce. Comunque sia, una storia di quelle che non ci si crede, nell'anno 2009.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog