Cerca

Napoli, è tornata la normalità Treni regolari dopo il tilt

Altra domenica di passione per l'alta velocità: convoglio contro palo, stop a linea elettrica. Convogli bloccati e ritardi

Napoli, è tornata la normalità Treni regolari dopo il tilt
La stazione ferroviaria di Napoli è tornata alla normalità dopo ore di caos. Sono stati ripristinati tutti i collegamenti per i treni ad alta velocità e per quelli regionali dopo che domenica un Frecciargento vuoto aveva abbattutto un palo dell'energia elettrica, scatenando il blocco totale del traffico. Un tilt iniziato alle 15.55 a Napoli centrale, nel pieno dell'esodo d'agosto. I binari dal 9 al 25 sono rimasti senza energia elettrica, fermi in stazione con centinaia di passeggeri a bordo che rifiutavano di scendere tre treni Alta Velocità. Stop anche ai convogli in arrivo, con mille viaggiatori italiani e stranieri in attesa. Ritardi fino a 190', treni soppressi, il primo treno per Milano che riparte, a velocità ridotta, solo alle 18.25 e stracarico. Un'altra domenica di passione per la linea Tav ad alta velocità, simile a quella che una settimana fa ha bloccato Roma Tiburtina e il traffico ferroviario di tutta Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog